Al 412 di Telecom Italia videogames e biglietti

E' stata annunciata una sezione commerce del servizio 412: in vendita biglietti della TicketOne e videogames della Leader.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-10-2004]

Telecom Italia decide di arricchire la gamma dei servizi offerti da Info412, il suo servizio di informazioni elenco abbonati, con una sezione "commerce" che da programma ha iniziato la sua attività il 4 ottobre.

Sarà possibile, chiamando l'operatore del 412.3 di Telecom Italia da telefono fisso, acquistare i biglietti per gli eventi sportivi, i concerti, le mostre distribuiti da Ticket One, la nota azienda nata sul Web che aggiunge anche questo canale di vendita a quelli fisici e on-line.

Insieme ai biglietti si potranno ordinare, sempre pagando con carta di credito, i videogames distributi da Leader, una delle maggiori aziende italiane del settore.

Questa offerta commerciale completa gli attuali servizi informativi del 412 di Telecom Italia che già fornisce fino a cinque numeri di telefono e relativi indirizzi, informazioni su categorie e costi di alberghi e ristoranti in tutta Italia, informazioni sulla programmazione e gli orari delle sale cinematografiche, sugli orari e i turni di apertura delle farmacie, su orari e prezzi dei musei italiani estratti dal sito Musei on line di AdnKronos e informazioni su percorsi stradali e pedonali in tutta Italia.

Dal 1 ottobre il costo di una chiamata ad Info412 di Telecom Italia da telefono fisso è di 0,24 centesimi (Iva inclusa) alla risposta + 1,7 euro per minuto commisurati al tempo effettivo di conversazione.

Il costo di Info412 di Telecom Italia diventa analogo a quello del servizio di Pagine Gialle 892424 (1,32 euro al minuto) mentre Info412 di Tim costa 1,50 euro (Iva inclusa) per il primo minuto e 0,30 centesimi per i minuti successivi.

Da dicembre 2004, Info412 di Telecom Italia dovrebbe fornire orari ferroviari e degli aerei mentre l'892424 già lo fa adesso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per via delle leggi sulla condivisione di file e delle nuove forme di protezione anti-copia introdotte sui suporti digitali, i consumatori si trovano sempre più in difficoltà nella fruizione del materiale a cui sono interessati. Come andrà a finire?
I consumatori si rassegneranno a rispettare le leggi, per quanto assurde siano.
Le leggi diventeranno più tolleranti e le case saranno più rispettose dei diritti dei consumatori.
Assisteremo a uno scontro con arresti, processi penali e sfide all'ultimo crack tra chi applica il DRM e gli hacker.
Niente di tutto questo, le leggi rimarranno ma non verranno applicate.

Mostra i risultati (3555 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics