OpenOfficeOrg: cresce la quota di mercato

Si tratta di un risultato presentato durante una riunione tenutasi a Berlino, nell'ambito della quale è stato rilasciato anche OpenOffice.org 1.1.3.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-11-2004]

OpenOffice.org la libera suite per ufficio per Linux, Macintosh (in X11) e Windows, ha riunito a Berlino la propria comunità in vista di una discussione sulla nuova versione 2.0 e sulle strategie di marketing da adottare per aumentare considerevolmente la propria quota di mercato entro il 2010.

Attualmente quest'ultima - secondo un'indagine di CSC (www.csc.com) - è del 14% nel settore delle grandi aziende, promotrici tra l'altro del suo successo per la riduzione dei costi di licenza.

Si prevede l'uscita di OpenOffice.org 2.0 - carico di novità riguardanti interfaccia utente, le funzionalità e il formato dei file - entro la prima metà del 2005. La suite è completa da un programma per la gestione dei DB in SQL e il formato dei file è in XML.

Per quanto riguarda il marketing, è stato presentato dai coordinatori del gruppo di lavoro del progetto OpenOffice.org John McCreesh e Jacqueline McNally un piano strategico esteso fino al 2010.

Novità principale di questo ambito è la focalizzazione su gruppi specifici e ben definiti di utenti accompagnata da una più efficace comunicazione strutturata.

Durante la conferenza di Berlino è stato rilasciato anche OpenOffice.org 1.1.3, capace di offrire un nuovo installer di una dimensione di 48 MB anziché di 68 e più facile da utilizzare da parte di utenti poco abili, in quanto autoinstallante.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

ivano
non capisco perche' Leggi tutto
6-1-2005 21:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai incontrato persone conosciute online?
Non mai capitato, ma vorrei.
Non mai capitato e non ne ho intenzione.
E' capitato, ma continuiamo a tenerci in contatto prevalentemente attraverso Internet.
E' capitato e ora la relazione prevalentemente telefonica o dal vivo.
E' capitato, ma la delusione stata tale che non ci sentiamo pi.

Mostra i risultati (2650 voti)
Novembre 2019
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics