Tempo di pezze per iTunes e Firefox

Apple tura una falla grave del programma musicale; gli sviluppatori di Firefox eliminano bachi nella gestione di Javascript



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2005]

Loghi di Firefox e iTunes

Gli utenti di iTunes, sia per Mac sia per Windows, farebbero bene ad aggiornare al più presto il proprio software portandolo alla versione 4.8. Una falla grave di sicurezza, documentata da Apple, rivela che è possibile veicolare un attacco da remoto tramite iTunes.

Un errore nella gestione dei file in formato MPEG-4 da parte di iTunes, infatti, consente di creare un file audio-video ostile che manda in crash il programma iTunes e, grazie a questo crash, iniettare codice potenzialmente dannoso nel sistema operativo, secondo il classico metodo dei buffer overflow.

Per sfruttare la falla, l'aggressore deve indurre la vittima ad aprire con una versione vulnerabile di iTunes un file MPEG-4: un risultato piuttosto facile da ottenere se si usa un po' di psicologia (ossia se si manda un e-mail con allegato il file MPEG-4 ostile e lo si intitola, per esempio "video privato di Britney Spears").

La versione 4.8 di iTunes risolve il problema specifico, ma rimane valida la raccomandazione di non scaricare e aprire file con disinvoltura di provenienza dubbia, di qualunque formato. Questa falla dimostra ancora una volta che contrariamente a quanto credono molti utenti, anche un videoclip può infettare.

Novità e pezze anche in casa Firefox: è stata rilasciata la versione 1.0.4 del popolare browser libero, che risolve le falle annunciate pochi giorni fa e riguardanti Javascript.

Le falle consentivano ad un aggressore di prendere il controllo del computer della vittima inducendola a visitare un sito appositamente costruito e facendole credere che stava scaricando e installando software proveniente da un sito ritenuto sicuro.

Firefox sta riscuotendo un notevole successo in termini di utilizzo: secondo l'analisi di Web Side Story, è appena al di sotto del 7% negli USA e ha superato addirittura il 22% in Germania. Tuttavia la presenza di falle di questo genere può minarne la nascente popolarità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Attivissimo

Commenti all'articolo (2)

MaX
abbastanza vero poi Leggi tutto
16-5-2005 22:17

Criteri di accettabillità Leggi tutto
16-5-2005 10:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste tecnologie obsolete utilizzi di pi¨?
Autoradio con mangianastri
Carta carbone
Ciclostile
Fax
Floppy disk
Lavagna luminosa a lucidi
Lettore di compact disc
Macchina fotografica a pellicola
Macchina per scrivere
Proiettore di diapositive
Registratore a cassette
Segreteria telefonica a nastro
Stampante ad aghi
Telefono a rotella
Videoregistratore VHS
Videotel
Walkie talkie
Walkman

Mostra i risultati (3901 voti)
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Tutti gli Arretrati


web metrics