Partenze intelligenti per donne smart

Evitate le code con un navigatore maneggevole e moderno, dedicato al pubblico femminile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-06-2007]

Mio H610

Ci risiamo, con la bella stagione e le prime partenze per le vacanze, ma anche, più semplicemente, gli spostamenti del weekend verso mare e montagna, si ripresenta l'argomento delle cosidette partenze intelligenti, che, a ben vedere, tanto intelligenti non sono mai state, dato che il problema si continua a riproporre di anno in anno.

Quest'estate però le donne smart avranno una marcia in più. Basta perdere tempo a calcolare il momento migliore per partire, studiando fasce di traffico verdi, gialle e rosse; tempo perso.

Partendo dal presupposto che si troverà sempre e comunque traffico sulle maggiori arterie stradali e che la coda imprevista a causa di cantieri e lavori è sempre in agguato, molto meglio investire le proprie risorse per cercare percorsi alternativi. Che cosa può aiutarci in questo se non un navigatore di ultima generazione, ideato appositamente per un pubblico femminile?

Il navigatore per mamme sprint e donne smart, che ha definitivamente rivoluzionato l'idea di navigatore come accessorio prettamente maschile, si chiama H610 ed è prodotto da Mio Technology.

Leggero, maneggevole e graziosissimo, con tre cover intercambiabili, di cui due decorate con motivi floreali in tinta argento, di gran moda quest'estate, Mio H610 si può portare con ogni modello di borsetta, essendo di dimensioni estremamente ridotte, così come lo si può sfoggiare attaccato a un cordino al collo o al polso. Non stupisce quindi che sia anche stato premiato all'iF design Awards 2006, proprio in virtù del design ricercato.

Il database contiene la cartografia aggiornata di ben 24 paesi europei e le opzioni linguistiche tra cui scegliere sono 16.

La ricerca e la connessione al segnale satellitare sono veloci sia in fase di avvio, sia durante il percorso, qualora ci si imbatta in "zone d'ombra".

Estremamente rapido durante il ricalcolo del percorso e dotato anche della funzione per segnalare i limiti di velocità, ed evitare così di commettere infrazioni, Mio H610 risulta tuttavia poco intuitivo nella parte del menù, soprattutto per quanto riguarda il sottomenù per selezionare il tipo di percorso desiderato.

La funzione touchscreen talvolta risulta poco agevole, considerate le dimensioni ridotte dello schermo, e anche la traduzione in lingua italiana andrebbe perfezionata; risulta decisamente accurata la parte grafica ed estremamente interessante la lista dei punti di interesse, tra i quali ovviamente non possono mancare grandi magazzini e luoghi di svago.

Interessante è la funzione World Mate, per reperire informazioni aggiornate e utili sulla meta del nostro viaggio, quali condizioni climatiche, valuta, unità di misura, fusi orari, prefissi telefonici, taglie di abbigliamento e calzature. Imperdibile la sottofunzione "lista per la valigia", che permette di memorizzare gli articoli da portare in viaggio, al fine di evitare dimenticanze.

Ma Mio H610 è molto più di un semplice navigatore. Potrete ammazzare la noia delle attese in macchina con quattro differenti giochi, oppure ascoltando i vostri Mp3 preferiti e guardando i vostri filmati con il player incorporato.

Inoltre, grazie soprattuto all'estrema portabilità e al minimo ingombro, Mio H610 può essere utilizzato in modalità "pedone", mentre girate per il centro delle città d'arte meta dei vostri viaggi.

Mio H610 è in vendita al pubblico ad un prezzo di 399 euro, iva inclusa. E' un vero e proprio piccolo gioiellino, da regalare alle donne, anche se ci viene il dubbio che poi dovranno contenderselo con i propri compagni, non appena ne scopriranno le qualità nascoste.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Magari, se la traduzione fosse allo stesso livello, il costo sarebbe un tantino superiore... Personalmente trovo che i nevigatori siano macchinette meravigliose, moooolto più utili dei vari cellulari specie se stramultisuperaccessioriati; pazienza quindi se il linguaggio è un po' approssimativo. Del resto, il popolo dei cell non è... Leggi tutto
14-6-2007 22:34

A me piace un sacco.. Ce lo vedo benissimo nella mia borsetta! :wink:
14-6-2007 22:18

a me pare carino :wink:
14-6-2007 19:05

Ora l'hai sentito. Leggi tutto
14-6-2007 19:03

{Giusi}
Traduzione scadente Leggi tutto
14-6-2007 17:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per via delle leggi sulla condivisione di file e delle nuove forme di protezione anti-copia introdotte sui suporti digitali, i consumatori si trovano sempre più in difficoltà nella fruizione del materiale a cui sono interessati. Come andrà a finire?
I consumatori si rassegneranno a rispettare le leggi, per quanto assurde siano.
Le leggi diventeranno più tolleranti e le case saranno più rispettose dei diritti dei consumatori.
Assisteremo a uno scontro con arresti, processi penali e sfide all'ultimo crack tra chi applica il DRM e gli hacker.
Niente di tutto questo, le leggi rimarranno ma non verranno applicate.

Mostra i risultati (3461 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics