L'hard disk con il Drm

Western Digital ha messo in commercio un hard disk che impedisce la condivisione dei file multimediali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-12-2007]

il Wd My Book

Western Digital ha presentato un disco di rete, il WD My Book World Edition, che presenta l'interessante capacità di 1 Terabyte. Considerate le caratteristiche, giustamente lo presenta come "un modo sorprendentemente semplice e sicuro di condividere dati e fotografie".

Due righe lasciano però un po' perplessi. Sono quelle che recitano: "A causa della non verificabilità dell'autenticità delle licenze, i tipi più comuni di file audio e video non possono essere condivisi con altri utenti usando Wd Anywhere Access".

A ciò segue un elenco con 35 estensioni non permesse, tra cui Avi, Mp3, Mpeg, Ogg, Qt, Wmv e Wma.

In sostanza il software di gestione del disco non permette la condivisione di pressoché tutti i formati multimediali correntemente utilizzati.

Quello che non si capisce è perché mai Western Digital si senta in dovere di impedire preventivamente ai suoi clienti di condividere ogni tipo di file multimediale nell'ipotesi che qualcuno costituisca una violazione del copyright.

A Western Digital sembrano dare quindi per scontato che i loro clienti violino abitualmente la legge sul diritto d'autore - specie in ambienti di lavoro per i quali questo prodotto è pensato - per cui tanto vale limitare d'ufficio l'uso del prodotto che questi hanno comprato e pagato.

Ci sarebbe da indignarsi, se in Italia non avessimo già da anni la tassa sui supporti vergini.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

ma la cosa potrebbe essere contro la costituzione impedire la libertà di condivisione dei propri documenti con altri? io comunque non venderò mai ai miei clienti quel trabiccolo...
14-12-2007 11:18

drm nel kernel... Leggi tutto
12-12-2007 18:14

il mio allarmismo è che oggi è una restrizione riservata a WD ANYWHERE , domani sarà una restrizione a livello kernel di Vista... nn possiamo vivere per sempre dentro un archivio winRAR! i dati devono essere prima o poi decompressi e li scatterà il DRM..
12-12-2007 12:18

Prima di tutto sarebbe opportuno specificare che non e' un normale HD esterno ma un NAS, ovvero un dispositico di memoria che si collega direttamente in rete (praticamente e' un server SAMBA). In secondo luogo, la condivisione viene impedita solamente sul servizio WD ANYWHERE (un derivato di MIONET) che permette di accedere al proprio... Leggi tutto
12-12-2007 09:07

{utente anonimo}
Viva WinRar Leggi tutto
12-12-2007 06:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (3858 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics