Gli otto cuori di Mac Pro e XServe

I nuovi computer di Apple hanno un processore con tecnologia 8-core.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-01-2008]

Arrivano i Mac Pro

Dopo i nuovi iMac e MacBook, ora è la volta delle "teste di serie". Anticipando i tempi rispetto alle previsioni che parlavano di un annuncio per il Macworld, sullo store online italiano di Apple hanno fatto la loro comparsa i nuovi Mac Pro e gli XServe, che da oggi montano di serie la tecnologia 8-core con frequenze fino a 3,2 GHz.

Hanno all'interno un doppio processore Quad-Core Harpertown con tecnologia Penryn: in pratica si tratta di una nuova architettura dual-core che, grazie al nuovo processo produttivo a 45 nanometri, consente al Penryn di lavorare con un voltaggio di alimentazione inferiore.

Il nuovo chip sembra quindi produrre dai 15 ai 20 gradi di calore in meno del suo predecessore, generando, quindi, un rapporto molto favorevole tra prestazioni, consumi e riscaldamento.

Oltre a ciò, gli alloggiamenti per disco rigido a collegamento diretto, senza cavi, rendono possibile installare facilmente fino a 4 Tbyte di memoria di massa con le unità seriali ATA da 3 Gbyte/s. Una notevole capacità di archiviazione, implementata da un veloce canale di scambio con la scheda madre.

Completano il quadro nuove schede video nVidia Quadro FX 5600 e GeForce 8800 GT, oltre a slot per alloggiare fino a 32 Gbyte di memoria Ram.

I prezzi partono da 2.499 euro per i Mac Pro e 2.899 euro per gli XServe.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprer˛ quest'anno.

Mostra i risultati (2363 voti)
Settembre 2019
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Tutti gli Arretrati


web metrics