Arriva Ubuntu 8.04

La versione beta di Hardy Heron è ora liberamente scaricabile. Gli utenti possono provarla e scovare gli ultimi bug nell'attesa del rilascio definitivo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-03-2008]

Rilasciata la beta di Ubuntu 8.04 (Hardy Heron)

L'attesa release 8.04 della distribuzione Linux Ubuntu è entrata in beta ed è stata rilasciata perché gli utenti possano provarla e partecipare ai lavori di sviluppo segnalando i bug incontrati.

Il rilascio definitivo di Hardy Heron (nome in codice di Ubuntu 8.04) è fissato per il 24 aprile: manca dunque ancora circa un mese perché la distribuzione possa essere utilizzata su macchine di produzione.

Chi ha già provato la beta appena resa pubblica, infatti, ha notato la presenza di alcuni bug (cosa normale in un prodotto non ancora dichiarato completo) pur apprezzandone le novità, da Gnome 2.22 alla scelta di usare Firefox 3 (altro software ancora in beta ma che presto dovrebbe raggiungere la versione finale) come browser predefinito, dal nuovo server sonoro Pulse Audio alla possibilità di installare Ubuntu come se fosse una applicazione di Windows tramite Wubi.

Il lavoro svolto su Hardy Heron ha tra i suoi scopi principali il miglioramento dell'interazione con l'utente e far sì che Linux possa rappresentare una alternativa possibile a Windows anche quanto a semplicità di installazione e utilizzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 17)

azz.. speravo di aver ricevuto un complimento... :D ubuntu si può compilare??? Io ho provato con Debian (solo il kernel) ma ho perso la pazienza in poco tempo, troppo macchinoso rispetto alla slackware. In oltre non ti credere di guadagnare chissa quanto. beh 1 e 12 non è male (per il mio super computer).... Leggi tutto
28-10-2008 23:26

il supercomputer non era riferito al tuo, in ogni caso ho cronometrato l'avvio, che per motivi di formattazione di windows ed altri non corrisponde alla mia idea precedente... Ubuntu ci impiega, con l'autologin, 1 minuto e12 secondi per essere usabile Xp 1.20...(account ospite) preciso che non ho compilato ubuntu per snellirlo... ... Leggi tutto
28-10-2008 17:25

Grazie per il supercomputer.... ma i P4 sono di 4 / 5 generazioni fa. Anche a me xp ci impiega qualche secondo ad assere pronto dopo il login, ma la stessa cosa mi succede con Debian, sarà per via di gnome. Ho cercato di capire (leggendo qua e la) ma nessuno ha una spiegazione, tante teorie, ma di pratica poca. P.S. Ho ustato per... Leggi tutto
27-10-2008 14:00

Grazie per il supercomputer.... ma i P4 sono di 4 / 5 generazioni fa. Anche a me xp ci impiega qualche secondo ad assere pronto dopo il login, ma la stessa cosa mi succede con Debian, sarà per via di gnome. Ho cercato di capire (leggendo qua e la) ma nessuno ha una spiegazione, tante teorie, ma di pratica poca. P.S. Ho ustato per... Leggi tutto
27-10-2008 13:53

mi dispiace...io non ho un supercomputer: amd turion64 con 1gb di ram DDR2... e ubuntu è subito utilizzabile al contrario di xp, che dopo l'eventuale login devi aspettare ancora quasi mezzo minuto... al prossimo riavvio (senza schermata blu!) proverò a cronometrare... cmq da me xp non è più veloce...
27-10-2008 12:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Gli smartphone integrano fotocamere sempre più potenti e tecnologicamente avanzate. Pensi che le fotocamere compatte diverranno un prodotto di nicchia?
Sì, perché è più comodo avere un unico dispositivo che faccia tutto quanto e che porto sempre con me
No, perché le fotocamere compatte saranno sempre un passo avanti con l'ottica, lo zoom, il flash e via dicendo
Non voglio azzardare una previsione.

Mostra i risultati (1764 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics