HP si butta nella mischia degli ultraportatili low cost

Da fine aprile sarà in vendita il Mini Note ma per ora solo negli USA.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-04-2008]

mininote HP low cost

Seguendo la strada tracciata da Negroponte e subito imitato da altri, anche HP va all'assalto del mercato dei PC a basso costo col suo modello 2133 Mini Note e si differenzierà dall'Asus Eee PC più per i sistemi operativi installabili che per l'hardware vero e proprio.

Indirizzato soprattutto agli studenti, fin dall'inizio sarà venduto in ben cinque configurazioni a partire da 499 dollari con una dotazione di base costituita da 1 Gbyte di ram, processore Via da 1,6 GHz e disco rigido da 120 Gbyte; quanto al sistema operativo, gli acquirenti potranno scegliere tra Linux SUSE Enterprise 10 e Windows Vista Pro.

Come si vede, nonostante le prove sul campo effettuate con le macchine Asus privilegino le prestazioni con sistema operativo open source rispetto alle performance ottenibili con i software Windows in distribuzione, i produttori di hardware restano tuttora assi attenti agli umori (e non solo) di Redmond.

Lo schermo, capace di risoluzione WXGA, misura poco meno di 9 pollici mentre il portatile supera di poco il chilo e 200 grammi; l'insieme si presenta ben ingegnerizzato con una speciale funzione di sicurezza in caso di shock violenti e di caduta chiamata 3D Drive Guard, che posiziona istantaneamente le testine di lettura del disco in posizione di sicurezza.

Altre implementazioni notevoli sono un programma di messaggeria istantanea e una webcam preinstallati, mentre più comuni ormai sono il touchpad, le funzioni multimediali e le possibilità di collegamenti Wi-Fi e Bluetooth.

Il funzionamento è garantito da un set di tre o -rassegnandosi all'aumento di peso- sei batterie; opzionalmente, e solo negli Stati Uniti, potrà essere sottoscritta un'offerta di Software Computertrace che permetterebbe di rintracciare la macchina in caso di furto o smarrimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Confermo. Dopo l'ultraportatile di Asus (ma ormai ce ne sono di Acer, Dell, perfino dell'italiana Enface, e chissa' quanti altri ne arriveranno) si è scatenata una sorta di corsa al "portatile veramente portatile" che, anche solo l'anno scorso, aveva prezzi decisamente più alti. Quindi, anche se i 500 euro del Pc di HP sono... Leggi tutto
10-4-2008 21:46

L'ultraportatile sta diventando una nuova nicchia di mercato molto profilefera, il progetto di Negroponte portava con se progetti umanitari che i nuovi emuli non hanno. Il prezzo può sembrare alto ma guardate che prima dell'OLPC o dell'EEEPC notebook di piccolissime dimensioni costavano (e per alcuni modelli costano tutt'ora) molto di... Leggi tutto
10-4-2008 21:23

Interessante anche come il portatile di Negroponte non se lo fili piu' nessuno, ora che ci sono alternative quasi altrettanto economiche ma ben piu' potenti.
10-4-2008 21:16

Questi portatili stanno diventando come la la pasta 'ncaciata, ognuno cerca di metterci dentro qualcosa di più e di meglio del vicino e poi si ritrova a sforare col budget e deve vendere a prezzi superiori a tutti gli altri. Leggi tutto
10-4-2008 19:27

Il prezzo non è proprio da "basso costo" come l'eEPC della Asus... diciamo che è un portatile di prezzo basso ma non poi così tanto... una via di mezzo... non so... un conto é una macchina piccola piccola, magari limitata nell'hardware e nella potenza ma che costa veramente poco.... un conto è una macchina con cifre già più... Leggi tutto
10-4-2008 15:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2254 voti)
Luglio 2020
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Tutti gli Arretrati


web metrics