Gartner: "Windows Vista è destinato al collasso"

Un sistema operativo senza sostanziali innovazioni e troppo pesante non ha più alcuna ragione di esistere.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-04-2008]

Gartner: Windows Vista  destinato al collasso

"Molti utenti non capiscono i benefici di Windows Vista o non credono che Vista sia migliore di Windows Xp quel tanto che basta per affrontare i costi e le pene di una migrazione": l'opinione è stata espressa da Michael Silver e Neil MacDonald, della società di analisi Gartner, i quali sono convinti che Microsoft deve cambiare completamente strategia se non vuole soccombere.

"La situazione si è fatta insostenibile per Microsoft, il suo ecosistema e i suoi clienti", e in ciò Vista ha buona parte della colpa. Troppo grosso, troppo pesante, troppo inutile: ormai, dicono i due analisti, l'utente medio non vede tanto il sistema operativo, quanto il browser.

L'avanzata di applicazioni come Google Docs rende virtualmente inutile un sistema della complessità di Windows; ciò che gli utenti vogliono è qualcosa di leggero che possa essere installato anche sui dispositivi portatili e che funga sostanzialmente da interfaccia verso Internet, dove stanno le applicazioni.

A riprova di ciò, qualcuno ha citato anche i dati presentati dal rivale di Gartner Forrester Research: Windows Vista sarebbe stato installato soltanto su poco più del 6% dei computer delle aziende. Microsoft avrebbe però colto questi segnali per tempo; ecco perché si è buttata con tale accanimento su Yahoo: per poter avviare un business alternativo che sia solido nel momento in cui Windows arriverà al capolinea.

Il problema è anche tecnico: la base di codice di Windows sta continuando a crescere ed è ormai enorme, si porta dietro almeno dieci anni di eredità e tutto ciò rende difficile creare rapidamente una nuova versione che includa cambiamenti significativi. Imsomma, Windows sta collassando: è questa la cupa conclusione di Gartner.

In realtà, forse la società di analisi sta un po' esagerando. Se pure le accuse di pesantezza e di un eccessivo legame col passato hanno un fondamento, molti utenti hanno bisogno di ben più che di un browser per il proprio lavoro. Non tutti si accontentano delle applicazioni disponibili in Rete, ma necessitano di software tradizionali. Quale grafico, per fare un esempio, sostituirebbe la propria copia di Photoshop con l'equivalente online?

D'altra parte è pure vero che Vista ha portato ben poche innovazioni con sé, perdendosi per strada i pezzi migliori, tanto che sono in molti ad attendere con interesse l'avvento di Windows 7, tra soli due anni.

I dispositivi mobili a basso costo stanno in effetti conoscendo un notevole successo e, per Windows, poter girare anche su essi sarebbe un'ottima cosa; se poi finalmente avrà la struttura modulare da tempo promessa, potrebbe anche farcela. Tuttavia, predire fin d'ora la sua fine sembra prematuro: non tutti hanno bisogno soltanto di controllare la posta e navigare in Internet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 24)

:wink: amici come prima!
17-4-2008 17:46

Guarda che anch'io in un certo punto del precedente intervento ho detto che Windows ha implementato caratteristiche presenti precedentemente su Linux o Mac... Tuttavia Linux nasce con interfaccia a riga di comando, e nel tempo si dota di interfaccia grafica, che come gi detto molto simile a Windows in alcune versioni. In quanto a... Leggi tutto
17-4-2008 16:58

{Eheh}
Gartner è come l'Istat in Italia non ti puoi fidare di quello che dice e tutto è relativo...
17-4-2008 16:12

{Eheh}
Mi hai quotato ma ti è sfuggito qualcosa... non ho mica detto che è vista il sistema operativo per eccellenza! Ho detto che da quando è uscito sto maledetto Vista state/stanno parlando di XP come il miglior sistema operativo come lo era win98 ai tempi dell'uscita di xp! Non so che programmi usi tu ma io per forza di... Leggi tutto
17-4-2008 16:07

@nino.dago: condivido alcune cose che hai detto per pi semplice di osx non c' nulla (il suo problema la politica di costi) e indipendentemente da questo non sono linux o mac ad aver copiato,o almeno sono quelli che da win hanno preso poco mentre m$ ha preso idee che cmq ha reimplementato male sia da lin che da mac. Un esempio di... Leggi tutto
17-4-2008 15:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa utilizzi prevalentemente per la posta elettronica?
Una webmail
Un client di posta
Entrambi

Mostra i risultati (2684 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics