Semi (di Mela) negli iPod e negli iPhone?

Apple ha acquisito P.A. Semi, una piccola società che produce processori a basso consumo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-04-2008]

Apple compra P.A. Semi

Probabilmente non saranno in molti a conoscere la P.A. Semi, azienda produttrice di processori ad alta efficienza energetica recentemente acquistata da Apple. Il fondatore è Dan Dobberpuhl, e se nemmeno questo nome dice nulla, forse può essere utile ricordare che Dobberpuhl è l'ideatore dei processori Alpha e degli StrongArm di Digital Equipment.

La vera domanda riguarda il motivo che ha spinto Apple a questa mossa: le illazioni di chi pensa che a Cupertino si stiano preparando a dotare i vari iPhone, iPod e Macintosh di Cpu a basso consumo - rompendo l'attuale accordo con Intel - ovviamente si sprecano, ma i portavoce della società non rilasciano alcun commento.

L'ipotesi più probabile è che la società della Mela voglia attrezzare i propri dispositivi portatili (tra cui potrebbe esserci una famiglia di Tablet Pc) con processori basati su tecnologia Arm, in grado di fornire prestazioni di tutto rispetto a fronte di un basso consumo energetico.

"Apple compra compagnie tecnologiche più piccole di tanto in tanto, e generalmente non commentiamo i loro scopi o i loro piani" è l'unica dichiarazione fatta da Steve Dowling. Si sa solo che per l'acquisto sono stati sborsati 278 milioni di dollari, con l'unico apparente fine di migliorare l'interoperabilità con le aziende con cui Apple collabora.

"Questo non ha nulla a che fare con l'ingresso di Apple nel settore dei semiconduttori. Serve solo a potenziare i loro team di progettazione dei sistemi per migliorare l'abilità di lavorare con i venditori di terze parti", ha detto Tim Bajarin, che è a capo della società di consulenza Creative Strategy.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2858 voti)
Maggio 2024
Google infila la IA dappertutto
Dentro la sede dei criminali
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Netflix, utenti obbligati a passare agli abbonamenti più costosi
Aprile 2024
MS-DOS 4.00 diventa open source
Enel nel mirino dell'Antitrust per le bollette esagerate
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 maggio


web metrics