HiPhone, il cellulare cinese che è iPhone al 99%

Praticamente identico al telefonino di Apple, riscuote successo non solo in Cina ma anche in Europa e persino in Italia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-06-2008]

HiPhone, il cellulare cinese che è 99% iPhone

Gli iPhone piacciono un po' a tutti ma, come avevamo già notato, ai cinesi in modo particolare, i quali nel solo 2007 hanno acquistato e sbloccato 400.000 iPhone.

Il telefonino di Apple, però, resta piuttosto costoso; come dice Fu Jiangang, "non ci si può aspettare che un contadino che guadagna 10.000 yuan all'anno ne spenda 5.000 per un telefonino nuovo". Eppure il desiderio di avere un apparecchio alla moda, esteticamente curato, in grado di fare fotografie e riprodurre musica resta, e il contadino troverà altre vie per ottenere l'oggetto proibito.

L'opinione di Fu Jiangang è significativa perché, oltre a spiegare la situazione del mercato cinese, viene dall'uomo che ha inventato l'HiPhone, il telefonino che è un "clone dell'iPhone al 99%, e che su questo prodotto basa le proprie fortune.

Esternamente, l'HiPhone appare uguale in tutto e per tutto al cugino americano, scatola compresa. Dotato di uno schermo touchscreen da 3,5 pollici, è in grado di ospitare due Sim e supporta la connessione Gsm Triband (900, 1.800 e 1.900 Mhz); è in grado di navigare in Internet (anche se non si sa quale sia il browser prescelto), naturalmente consente l'invio di Sms e Mms, riproduce file in formato mp3 e mp4 e ha una videocamera incorporata. In più ci sono la connettività Bluetooth e Usb e la rotazione automatica dello schermo che si ottiene muovendo il dispositivo.

La parte software è un po' meno curata rispetto all'originale e la velocità di risposta ai comandi non è proprio paragonabile a quella di un iPhone, ma per 219 dollari (il prezzo segnalato sul Dragonkicks Store) sembrano tutte limitazioni accettabili, almeno per questi fantomatici contadini cinesi desiderosi di un cellulare alla moda.

In realtà, stando ai commenti che si trovano sul sito, l'HiPhone ha trovato acquirenti o comunque persone interessate anche in diverse nazioni europee, dalla Francia alla Norvegia, dal Regno Unito fino all'Italia. Qualcuno si è poi pentito dell'acquisto tanto da sconsigliarlo apertamente; altri se ne sono detti soddisfatti anche a causa del risparmio che hanno ottenuto.

Fu Jiangang è convinto di non dare alcun fastidio, in termini di vendite, ad Apple (che è un po' seccata, invece, per la spudorata imitazione, tanto da aver chiesto 25.000 euro di danni più interessi e spese legali) o agli altri grandi nomi della telefonia mobile: "Un utente Nokia (attuale dominatore del mercato cinese) non sarebbe mio cliente, ma coloro che usano i prodotti di Ningbo Bird sono entusiasti di provare i miei prodotti".

Ningbo Bird è un marchio nazionale cinese di telefonini cellulari che nel primo quadrimestre di quest'anno ha dichiarato una perdita di 34 milioni di yuan (4,94 milioni di dollari) a causa della forte competizione nel mercato locale (dove agiscono anche nomi come Amoi, Konka e Lenovo), di cui era signore e padrone fino a pochi anni fa.

In questo panorama i margini di profitto sui cellulari calano continuamente mentre i costi non fermano la propria corsa verso l'alto: l'HiPhone può essere la chiave per dominare gli strati più bassi del mercato con un prodotto che assomiglia a quelli di "prima categoria": Fu Jiangang, insomma, scommette sulla vanità dei propri clienti.

Su YouTube è stato caricato un video che mostra componenti e funzionamento dell'HiPhone, fino alla copiatura del marchio della mela morsicata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Cosa ci sarà dentro? Leggi tutto
24-6-2008 13:46

Hum, come logo ci mettono una pesca morsicata? o una pera? o un cocomero giallo? Cmq il mercato cinese e' immenso, come quello indiano - vale la pena rischiare per proporre un prodotto "clone", soprattutto in un mercato dove ... "sono abituati" ai cloni!
23-6-2008 16:53

conosco almeno un paio di siti "asiatici" che vendono prodotti similari. A parte il clone dell'iPhone, ci sono i cloni dei vari Nokia...spesso tutti con il supporto dual sim e magari anche la tv digitale che gli originali non hanno. Un paio di questi modelli li ho avuti per le mani visto che un gruppo di persone ha fatto un... Leggi tutto
23-6-2008 16:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Perché Twitter ha tanto successo?
Il limite di 140 caratteri obbliga a esprimersi con brevità e concisione.
Si possono condividere link interessanti velocemente e a un gran numero di persone.
L'integrazione con il cellulare consente di inviare e ricevere i tweet via Sms.
Consente di rimanere aggiornati su un determinato argomento in tempo reale
La motivazione è un'altra, ve la esplicito nei commenti qui sotto.

Mostra i risultati (1049 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics