Anche 3 venderà l'iPhone: costerà 90 euro

L'amministratore delegato di H3G parla di 90 euro per il telefono e abbonamenti mensili di 10-20 euro che partiranno a settembre. L'Antitrust si prepara a indagare su Vodafone e Tim.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-07-2008]

Anche 3 venderà l'iPhone e costerà molto meno

Apple, Vodafone e Tim: questo è il trio magico che l'11 luglio tradurrà in realtà i sogni di quegli italiani invidiosi dei colleghi americani che già da tempo possono sfoggiare un iPhone.

Invidia che sarà forse mitigata dal poter disporre di un apparecchio di terza generazione (mentre i primi iPhone arrivavano al massimo alla tecnologia Edge) ma accompagnata da un strana sensazione di prelievo dovuta a quei salassi che passano sotto il nome di tariffe telefoniche (per non parlare dei prezzi degli apparecchi senza contratto).

Intanto, però, l'attesa cresce e nonostante la questione costi faccia pensare molti che i due maggiori operatori italiani stiano cercando di affossare il melafonino, si attendono frotte di clienti invadere i negozi a partire da venerdì.

In questa festa c'è - o, meglio, c'era - qualcuno che piange: H3g, nota con il marchio 3, che finora era stata esclusa da giochi.

Proprio settimana scorsa, infatti, i dirigenti di 3 si erano rivolti a Apple per cercare di rientrare in partita e, a quanto pare, sono stati convincenti: da settembre anche l'operatore che più di ogni altro ha clienti che sfruttano il traffico dati venderà la propria versione dell'iPhone.

Secondo quanto dichiarato da Vincenzo Novari, amministratore delegato di H3g Italia, era però tutto previsto: l'uscita dell'iPhone in estate con solo due operatori avverrebbe per questioni meramente pratiche decise da Apple. Ecco perché 3 arriverà soltanto a settembre.

Questo ritardo potrà tuttavia rivelarsi non completamente nocivo, sia per i clienti che per la compagnia: Novari ha infatti affermato che le tariffe di 3 saranno decisamente più convenienti di quelle della concorrenza.

L'amministratore delegato ha parlato di "fasce di prezzo meno onerose del 25-30%, sia in termini di minuti, sia di megabyte" e ha sostenuto che lasciare il mercato ai due incumbent danneggerebbe prima di tutto i clienti.

Addirittura, potrebbe esserci un'offerta che comprende l'apparecchio a soli 90 euro, a fronte di un abbonamento di 10 o 20 euro al mese: una mossa del genere renderebbe davvero più interessante il mercato, attualmente dominato da quella che pare un sospetta alleanza tra Vodafone e Tim.

Proprio sulla possibilità che i due maggiori operatori si siano in qualche modo messi d'accordo per dissanguare i clienti sta per formulare una richiesta di chiarimento l'Antitrust, ha detto ancora Novari, anche a seguito delle iniziative di alcune associazioni di consumatori che hanno scritto al Garante della concorrenza.

Forse, quindi, a meno che l'iPhone non sia per qualcuno una necessità irrinunciabile da avere il prima possibile, sembra indicato aspettare di vedere come 3 intenderà presentarsi sul mercato al ritorno dalle vacanze.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Sapete che penso? Leggi tutto
26-7-2008 18:31

{Jerry}
se davvero costerà 90€ + abbonamento mensile... questo iphone si diffonderà come la peste! :D
9-7-2008 14:38

..grazie Brancotti per il supporto morale e quant'altro ma sappiamo già cosa se ne fanno tim e vodafott della petizione... Basta ignorarli, ecco l'arma giusta!
8-7-2008 20:21

{Aaron Brancotti}
Petizione Leggi tutto
8-7-2008 17:51

{Aaron Brancotti}
Riprendo da Twitter Leggi tutto
8-7-2008 15:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Autorizzi il browser a ottenere la cronologia dei siti Internet che hai visitato?
Ho disabilitato questa opzione
Sì, ma cancello la cronologia regolarmente
Sì, è comodo, così non devo digitare l'intero indirizzo
Non so

Mostra i risultati (2157 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 gennaio


web metrics