Mozilla Snowl, un browser tuttofare

In avanzato stato di realizzazione un software che potrà ricevere tutto quanto circola su internet, dalla posta ai flussi RSS.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-08-2008]

snowl

Il consorzio Mozilla, reduce dalle performance di Firefox 3, certamente non dorme sugli allori e sta per consegnare agli utenti un gioiellino che permetterà di semplificare parecchio l'uso di Internet.

Si tratta della più recente estensione di Firefox, un widget che con grande semplicità dovrebbe porre tutti gli utenti della rete in grado di gestire qualsiasi flusso di comunicazione: email, forum, reti sociali, messaggerie tradizionali e avanzate: insomma qualsiasi forma di comunicazione fino a comprendere anche i feed RSS (Really Simple Syndication) cioè quei flussi di notizie sempre in aggiornamento presentate in modo omogeneo anche se provenienti dalle fonti più diverse.

Già diversi browser sono oggi in grado di fare alcune di queste cose, alcuni in modo più che dignitoso ed altri assai meno; manca comunque un'interfaccia comune e la semplificazione gestionale derivante da un applicativo unico.

L'obiettivo a cui hanno puntato i realizzatori di Snowl, la nuova estensione del popolarissimo browser, è che la priorità consista nell'ovvia distinzione tra ciò che per noi è importante e ciò che non lo è; insomma una specie di uovo di Colombo

A tal fine Snowl proporrà due funzionalità basilari: un motore di ricerca in grado di indicizzare tutti i messaggi e la possibilità di gestirli e organizzarli successivamente tramite schede indicizzabili circa le preferenze e la loro storia temporale.

Per ora Snowl (non è una beta release, ma un prototipo completamente funzionante) permette soltanto la lettura dei messaggi ricevuti con Twitter e i flussi RSS; le interfacce per ora sono due e cioè quella di un classico web browser oppure quella altrettanto usuale di un client di posta elettronica.

Il futuro prossimo, stando a quanto affermano i tecnici di Mozilla Labs, dovrebbe riguardare gli applicativi Google Talk, AIM e Facebook; in attesa, si attendono le reazioni e i suggerimenti degli utilizzatori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Infatti è un estensione, come estensione poi si può usare da solo. Poi Mozilla da anni possiede (come estensioni) quello che possiede Opera, dato che è totalmente personalizzabile se non addirittura diventare un vero e proprio (es.: Songbird, Googledesktop) motore per applicazioni indipendenti. Non vedo Firefox dove mangi tutta... Leggi tutto
21-8-2008 02:11

Non mi pare una grande novità... Leggi tutto
20-8-2008 07:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (3627 voti)
Settembre 2019
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Tutti gli Arretrati


web metrics