Ospedale, mettono online le foto dei pazienti. Licenziati in tronco

Due dipendenti di un ospedale hanno pubblicato su MySpace le foto dei pazienti del Pronto Soccorso e per questo hanno perso il posto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-09-2008]

Online foto pazienti MySpace licenziati ospedale

L'Ospedale dell'Università del Nuovo Messico, negli Stati Uniti, ha licenziato due suoi dipendenti perché avevano messo online alcune foto di pazienti del Pronto Soccorso.

Sam Giammo, direttore delle relazioni col pubblico dell'ospedale di Albuquerque, ha spiegato che nelle foto erano raffigurati pazienti che venivano curati per diverse ferite; c'erano anche dei primissimi piani di particolari sanguinolenti.

I responsabili avevano pubblicato le immagini in un profilo MySpace impostato come privato: se non altro, soltanto gli amici online dei due potevano avervi accesso. Inoltre tutte le informazioni personali dei soggetti erano stata rimosse.

Una volta scoperto l'accaduto, le foto sono state immediatamente cancellate sia da MySpace che dai cellulari dei colpevoli anche se, nota Giammo, "dobbiamo fidarci di chi ci assicura che non l'hanno fatto a nessun altro".

Gli altri dipendenti, infatti, non erano esattamente all'oscuro di quanto stava succedendo; l'amministrazione li ha sottoposti a provvedimento disciplinare per non aver informato i manager.

I due fotografi, invece, sono stati licenziati e ora, oltre ad aver già perso il posto di lavoro, rischiano anche di vedere conclusa la propria carriera: chi si fiderebbe ad assumerli?

La cosa veramente triste è che non si tratta dell'unico caso del genere: l'anno scorso, in un ospedale californiano, alcuni visitatori fotografavano i pazienti e un istituto psichiatrico gestito dall'Università di Los Angeles ha dovuto vietare i cellulari e i computer portatili dopo che le foto di alcuni ospiti sono finite sui siti di social networking.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook, niente foto negli ospedali

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Fotografie macabre - foto di incidenti mortali - Leggi tutto
18-5-2009 13:03

-------------------------------------------------------------------------------------- Ma qui siamo arrivati a livello di malattia mentale ed a follia collettiva! Mi piacerebbe conoscere i genitori di quei piccoli mostri di insensibilitÓ, e dare LORO la lezione che non hanno saputo dare ai loro figli. Per quanto riguarda ecografia e... Leggi tutto
18-5-2009 12:30

Tempo fa un tizio mi ha detto che visto che non sono su facebook (o simili) non esisto. Io gli ho risposto che esisto eccome, pi¨ di lui e di tutti gli altri che ormai hanno bisogno di sentirsi qualcuno all'interno di un gruppo, che hanno bisogno che le persone, il maggior numero possibile, gli dica: "Bravo! che figo che sei!... Leggi tutto
18-5-2009 12:04

Per questo ci sono vari motivi: Nelle chiese, si potrebbero disturbare le Funzioni religiose, o se si fotografano affreschi o dipinti, se si Ŕ costretti come nelle chiese Romaniche caratterizzate da finestroni altissimi e stretti che lasciano filtrare poca luce all'interno , ad utilizzare il Flash inevitabilmente con il tempo si... Leggi tutto
18-5-2009 11:55

Hai perfettamente ragione; ma la caritÓ cristiana, dove la mettono? Piacerebbe loro essere ripresi intubati, con cateteri, sondini o....con la sonda rettale, come prima di qualsiasi intervento gastroenterico?? Ma dove Ŕ finita la pietÓ, il diritto del malato...come si fa a fare certe riprese, semplicemente per fare sensazione o... Leggi tutto
18-5-2009 10:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, gli autovelox e i sistemi automatici di rilevamento...
Contribuiscono a rendere pi¨ sicure le strade.
Sono dei mangiasoldi utilizzati senza ritegno dalle amministrazioni locali.
Vanno evitati e contrastati con tutte le tecnologie a disposizione.

Mostra i risultati (7682 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics