Aumentano i bancomat frodati con lo "skimming"

Rubare usando il bancomat è sempre più semplice ed economico: poche migliaia di dollari danno accesso a migliaia di conti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-10-2008]

Skimming frodi bancomat clonati

La tecnica usata per frodare i bancomat chiamata skimming sta andando via via raffinandosi e raggiungendo prezzi relativamente sempre più accessibili.

I primi casi di skimming risalgono al 2004 e sono stati segnalati in Sudafrica. Spiegare in che cosa questo sistema consista è piuttosto semplice: si tratta di apporre un finto lettore di tessere al di sopra di quello legittimo del bancomat, come una maschera, e di abbinarvi una telecamera per registrare il codice segreto.

Un cliente non noterà, esternamente, alcuna differenza, né il lettore finto s'intrometterà nelle operazioni; discretamente, si limiterà a registrare le informazioni della carta e i dati dell'account.

Questo è quello che si sapeva finora. Più recentemente, grazie all'arresto di uno skimmer turco, noto come Chao, sono emersi altri dettagli.

Tanto per cominciare, non c'è più bisogno di accedere fisicamente al lettore fasullo per ottenere i dati: con soli 8.000 dollari si può avere un dispositivo che trasmetterà le informazioni via Sms; in alternativa, ci si può collegare da remoto.

E' poi emerso che, grazie alla standardizzazione dei componenti, questo tipo di crimine sta diventando sempre più comune perché facile da compiere. I clienti delle banche, anche quelli più attenti, non si accorgono di nulla finché non è troppo tardi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

Bancomat RUBATO ,,,,,,,, ma la banca ha dovuto PAGARE Leggi tutto
25-11-2011 22:11

Bancomat Rubato senza PIN Leggi tutto
20-7-2010 19:03

In effetti il direttore della mia Banca ha ammesso che il fatto è grave e in questo caso non ci sono problemi per il risarcimento, però dopo avermi fatto firmare un modulo dove affermo che il PIN non era mai stato scritto in nessun supporto, ora mi risponde dicendo che non dovevo perdere bancomat e PIN ??? (sto scemo), e mi invita a... Leggi tutto
15-7-2010 19:56

In effetti è così: o meglio: era così fino al mio pensionamento (1996). Se si preleva prima presso la banca della quale non si è clienti il sistema verifica solo che il plafond per i prelievi presso altri istituti sia ancora disponibile. Nel prelievo presso il proprio Istituto, invece, viene controllato anche se il conto presenta la... Leggi tutto
15-7-2010 19:25

Io non ho mai avuto occasione di arrivare al tetto massimo...e quasi quasi per curiosità ci provo (poi li verserò nuovamente) Però ad esempio a ogni prelievo mi viene indicato il massimale residuo..se poi questo non serve ed è sufficiente prelevare da due sportelli diversi...allora significa che il conto non viene verificato all'atto... Leggi tutto
15-7-2010 18:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2088 voti)
Aprile 2020
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Tutti gli Arretrati


web metrics