Nokia rilascerà le Qt sotto Lgpl

Con l'aggiunta di una nuova licenza gli sviluppatori potranno usare le librerie alla base di Kde per sviluppare software proprietario.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-01-2009]

Nokia rilascia Qt sotto Lgpl

Le librerie Qt sono note in particolare perché sono alla base dell'ambiente desktop Kde, usato soprattutto in ambiente Linux, ma sono usate anche dagli smartphone di Nokia, da Google Earth e da Second Life.

Nokia a tutti gli effetti è la proprietaria delle Qt avendo acquisito Trolltech - che le creò - meno di un anno fa.

Ora l'azienda finlandese ha annunciato un cambio di licenzia: a partire dalla versione 4.5, le librerie Qt verranno rilasciate sotto Lgpl 2.1, in aggiunta alla Gpl 3 e alla licenza commerciale.

Motivo di questa decisione è il desiderio di diffonderne maggiormente l'uso anche presso chi sviluppa programmi proprietari. Se un software viene rilasciato sotto Gpl, infatti, tutti i programmi che lo usano devono adottare anch'essi la Gpl.

In questo modo, invece, si possono sviluppare anche applicazioni closed source che si appoggiano al software open source sotto Lgpl.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
KDE compie 25 anni

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che Bitcoin potrebbe sostituire l'oro come bene-rifugio?
Non sostituirÓ mai l'oro
Lo sostituirÓ in futuro
Lo ha giÓ sostituito

Mostra i risultati (766 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 gennaio


web metrics