Lego Phone, il cellulare per bambini che non esiste

Sembrava essere nato dalla collaborazione tra Alcatel e il produttore dei famosi mattoncini, invece è solo il frutto di un fraintendimento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2009]

Alcatel Lego Phone cellulare che non esiste

È un cellulare modulare, cioè composto da pezzi intercambiabili tra loro, costa tra i 20 e i 60 dollari, ha un display a colori, riproduce file multimediali ed è dotato persino di una fotocamera da 1,3 megapixel. Solo che non esiste.

Il telefonino che sarebbe dovuto nascere da una collaborazione tra Alcatel e Lego, in realtà, è solo un'immagine usata dalla prima per illustrare più efficacemente la propria politica durante una presentazione.

A confermarlo è Alcatel stessa, la quale nega che vi siano accordi con il produttore danese dei famosi mattoncini per la realizzazione di un telefonino pensato per i bambini.

Non è sorprendente che in tanti ci siano cascati: l'idea di un cellulare componibile secondo le esigenze dell'utente non è campata per aria. Anzi, Modu, il cellulare modulare, esiste per davvero ed è stato presentato al Mobile World Congress dell'anno scorso.

Più problematica sarebbe l'idea di trasformare a tutti gli effetti un telefonino in un giocattolo per bambini; se è vero ormai che quasi tutti i più piccoli ne possiedono uno "da grandi", non è detto che sia proprio necessario. Fortunatamente, il Lego Phone non esiste.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La tastiera (funzionante) fatta coi Lego

Commenti all'articolo (1)

Lego phone di VodafoneLego Leggi tutto
17-2-2009 09:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4130 voti)
Luglio 2021
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 luglio


web metrics