Iridium torna alla normalità dopo la collisione

Uno dei satelliti per le telecomunicazioni è andato distrutto, ma grazie a un satellite "di backup" non ci sono stati buchi nella rete.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2009]

Satellite rete Iridium scontro russo backup

La rete satellitare Iridium fornisce la possibilità di trasmettere voce e dati senza doversi affidare alla copertura terrestre; ciò è particolarmente utile in quelle zone che per qualche motivo non interessano gli operatori tradizionali.

I clienti di questo servizio sono circa 300.000 in tutto il mondo e comprendono nomi importanti come il Dipartimento della Difesa americano e gli scienziati di stanza nelle base antartiche.

Lo scontro di uno dei 66 satelliti Iridium con un "collega" russo inutilizzato, avvenuto qualche giorno fa, ha provocato un buco nella rete di comunicazioni che avrebbe potuto avere conseguenze piuttosto serie sui clienti che vi si affidano.

La società che gestisce il sistema ha però fatto sapere di aver provveduto a riportare la situazione alla normalità attivando uno dei satelliti di backup presenti in orbita proprio per esigenze analoghe.

Secondo quanto dichiarato da Liz DeCastro, portavoce di Iridium, la società sta ancora cercando di approfondire la faccenda, anche per appurare le responsabilità russe nella collisione: quando un satellite diviene inoperativo, infatti, il proprietario dovrebbe riportarlo a terra o parcheggiarlo in un'orbita sicura.

Iridium Satellite non ha comunque voluto far sapere se intenda rivalersi sulla Russia, qualora ne emerga la negligenza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sat-Fi trasforma lo smartphone in satellitare

Commenti all'articolo (2)

Guarda chŔ il problema della spazzatura spaziale riguarda casi come ad es. la borsa degli atrezzi persa dall'astronauta americana dell'ultima missione shuttl NASA, ma in questo caso abbiamo un satellite della russo, sulla cui natura la RKA non ha detto niente di intellegibile ed un satellite della costellazione IRIDIUM, che e li da un... Leggi tutto
16-2-2009 19:52

Avranno firmato la constatazione amichevole? Leggi tutto
16-2-2009 17:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando cerchi un brano musicale, o un intero Cd, cosa fai pi¨ spesso?
Scarico il brano o il Cd su iTunes: costa poco ed Ŕ legale.
Scarico l'Mp3 con Torrent o eMule o altro servizio simile.
Ascolto la canzone in streaming (per esempio su Youtube), anche se non posso scaricare l'Mp3.
Vado nel mio negozio di dischi o maxistore preferito.
Altro.

Mostra i risultati (3551 voti)
Ottobre 2021
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 ottobre


web metrics