Apri la cartella e sei già infetto

La vulnerabilità di Acrobat Reader si fa più grave: viene sfruttata anche dall'Explorer di Windows.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-03-2009]

Acrobat Reader

Avevamo già segnalato la falla di Adobe Acrobat Reader che permette di eseguire codice malevolo sul Pc.

Adesso la falla si è fatta più grave, dal momento che il lettore di Pdf si integra con Windows Explorer e legge i metadati dei file: basta inserire in questi ultimi le istruzioni per sfruttare il bug.

Quindi se l'utente apre una cartella contenente un Pdf modificato, comprometterà il computer.

Nell'attesa della patch che verrà rilasciata mercoledì vi ricordiamo le istruzioni per disattivare i Javascript, e la patch non ufficiale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

SOTTOSCRIVO AMPIAMENTE, da anni uso FOXIT e mai "acquisto" è stato più indovinato ACROBAT è lento, lento, lento, macina macina (NON SI SA COSA) e molte volte SI PIANTA! Disistallatelo e avrete una nuova vita! Foxit è una scheggia e NON SI PIANTA, non è schizzignoso e consente di fare cosine interessanti :wink: Leggi tutto
10-3-2009 21:28

Io uso Foxit da due anni: :D be', è leggerissimo, una scheggia ad aprirsi. Da quel momento, problemi di sicurezza zero. E non ho MAI dovuto usare Adobe Reader per problemi di visualizzazione o compatibilità con i files pdf. Con Firefox e IE non so, perché l'ho impostato che si apra con una sua finestra, e non nel browser. Essendo... Leggi tutto
10-3-2009 18:26

mmmmh :roll: e poi l'antivirus funziona su Linux? no no, non me la sento... :umpf: Leggi tutto
10-3-2009 13:02

Grazie mille Chemical :D Leggi tutto
8-3-2009 00:16

{Faitu Kesay}
Le soluzioni ci sono Leggi tutto
7-3-2009 11:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1377 voti)
Aprile 2021
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 aprile


web metrics