La batteria che si ricarica in 20 secondi

I ricercatori del Mit hanno realizzato una batteria agli ioni di litio in grado di caricarsi e scaricarsi rapidamente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-03-2009]

Batteria ricarica 10 secondi LiFePO4

Un gruppo di ricercatori del Mit, guidato dal professor Gerbrand Ceder, ha realizzato un prototipo di batteria agli ioni di litio in grado di caricarsi e scaricarsi in 10/20 secondi, contro i sei minuti che avrebbe impiegato un dispositivo analogo realizzato nella maniera tradizionale.

Il segreto di questo risultato sta nell'uso del litio-ferro-fosfato, che consente una maggiore velocità di movimento degli ioni all'interno della batteria

Le batterie al litio che conosciamo impiegano ore a scaricarsi: ciò è una buona cosa per l'autonomia, ma non permette di avere a disposizione rapidamente una grande potenza. La capacità di scaricarsi rapidamente invece consentirebbe di alimentare apparecchi molto esigenti da questo punto di vista.

Dal lato opposto, poter ricaricare rapidamente una batteria (minuti invece di ore) apre tutto un nuovo mondo sia per i piccoli gadget tecnologici - cellulari, portatili - sia soprattutto per le auto elettriche, che da questa invenzione potrebbero trarre innegabili vantaggi. Il problema da risolvere è come coniugare la velocità di carica/scarica con un'autonomia accettabile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Non solo, esistono molti casi in cui si hanno delle cariche veloci da immagazzinare velocemente per poi rapidamente dare. E' il caso dell'auto elettrica : Una rallentamento/frenata (ricarica) e seguita da una partenza (scarica) o una discesa (carica) e seguita da una salita (carica). Ciao Leggi tutto
14-3-2009 03:05

Immagino di si e nel caso di apparecchi elettronici che richiedano molta potenza queste batterie speciali possono "scaricarla" e fornirla velocemente e senza le difficoltà delle attuali batterie. Leggi tutto
12-3-2009 21:46

Io non ho capito, se si caricano/scaricano velocemente, a cosa servono? Forse non si scaricano piano grazie alle eventuali resistenze nei circuiti?
12-3-2009 20:22

BENE Leggi tutto
12-3-2009 16:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2533 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics