Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2520

Jolla 06 Hot!
In prova: Jolla SailFish (8 commenti)
di Raffaello De Masi, 23-02-2015
Hot! ragazza

Editoriale - Vediamo alcuni luoghi dove non è consentito (o fortemente sconsigliato) utilizzare smartphone e cellulari. (16 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 23-02-2015
superfish screenshot Hot!

Sicurezza - Devastata la sicurezza degli utenti. (23 commenti)
di Paolo Attivissimo, 21-02-2015
Hot! superfish

Sicurezza - Le istruzioni per rimuovere il malware. (23 commenti)
23-02-2015
mela Hot!

News - L'unione delle associazioni familiari francesi ha denunciato un noto sito web di appuntamenti. (7 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 22-02-2015
Hot! m3
In prova: HP Envy Touchsmart 15. (1 commento)
22-02-2015
edward snowden Hot!

News - Nuove rivelazioni per il datagate. (7 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 22-02-2015
Hot! equation group

Sicurezza - Da più di un decennio un malware è in grado di riscrivere il firmware degli hard disk. (9 commenti)
di Paolo Attivissimo, 23-02-2015
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1894 voti)
Leggi i commenti (21)
Settembre 2020
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Tutti gli Arretrati

web metrics