Luca "Waterloo" Luciani di Tim guadagna un milione all'anno

Il manager Tim divenuto famoso per aver citato a casaccio la Waterloo di "Napoletone" è stato promosso presidente di Tim Brasil, con una ricchissima remunerazione e dopo risultati orribili in Tim.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-04-2009]

Luca Luciani è il giovane manager di Tim, divenuto famoso in tutto il web (e non solo) per aver citato la battaglia di Waterloo come il massimo esempio del genio di Napoleone, in un discorso ufficiale davanti ai dipendenti.

Recentemente Luciani è stato promosso direttore generale di Tim Brasil, la "gallina dalle uova d'oro" all'estero di Telecom Italia, anzi quella che ormai è l'unica partecipazione all'estero di prestigio che è rimasta a Telecom.

Tra liquidazione e stipendio, Luciani ha ricevuto nello scorso anno quasi un milione di euro.

In realtà il 2008 è stato un anno orribile per Tim, di cui Luciani era il capo. Da una recente ricerca è emerso che Tim nel corso del 2008 ha perso circa un milione e ottocentomila utenti, assistendo nel corso del terzo trimestre per la prima volta a un calo della propria quota di mercato al di sotto del 40 per cento.

Le perdite di clienti per Tim si sono concentrate soprattutto nella seconda metà del 2008, con circa un milione di clienti in meno, probabilmente a causa delle numerose rimodulazioni (peggiorative) delle tariffe.

E' bello constatare che chi bene agisce viene premiato in base ai risultati ottenuti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 26)

FATTI NON PUGNETTE !!! Leggi tutto
27-7-2009 14:13

{Giambattista}
U fatt'apposta Leggi tutto
7-5-2009 16:26

vi ci potete giocare le palle delle ginocchia che ce li meritiamo... perchč in italia ci mancano due cose ormai: 1) l'indignazione 2) il coraggio di reagire dopo che ci siamo indignati Leggi tutto
7-5-2009 01:49

Ecco, appunto.:twisted: Evidentemente, ce li meritiamo proprio! Leggi tutto
6-5-2009 17:51

Eccolo .. Leggi tutto
5-5-2009 15:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi pių pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual č il pių pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2352 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics