Nel 2010 una Xbox con Project Natal

Il sistema di controllo sviluppato da Microsoft sarà alla base di una nuova piattaforma di gioco che gareggerà con la Nintendo Wii HD.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-06-2009]

Microsoft Project Natal nuova Xbox 360 2010

Project Natal, la tecnologia che trasforma il corpo stesso degli appassionati di videogiochi in un controller per console, sarà più che un add-on per l'attuale Xbox 360: potrebbe aprire le porte a una nuova generazione di hardware, il cui debutto è al momento ipotizzato per l'autunno del 2010.

Per ora Microsoft non ha confermato alcunché sebbene abbia precisato che "concettualmente, il lancio di Natal sarà come il lancio di Xbox 360: altrettanto grande, altrettanto iportante".

Tutto lascia supporre che Natal diverrà parte integrante della prossima revisione della Xbox 360; l'upgrade hardware sarà per certi versi limitato dato che Microsoft non punterà tanto sull'aumento della potenza di calcolo quanto sull'inserimento delle componenti necessarie per sfruttare il nuovo sistema di controllo.

Prima del lancio della nuova Xbox, Microsoft si assicurerà di avere a disposizione un ampio campionario di titoli in grado di sfruttare Natal: i vecchi giochi gireranno sull'hardware aggiornato, ma il vero punto di forza saranno i software scritti appositamente per la modalità "completamente interattiva".

"Sarà nostra premura assicurarci che vi sia anche un buon numero di contenuti compatibili e capaci di sfruttarne appieno le potenzialità" ha dichiarato Shane Kim, capo della divisione Xbox.

Se da un lato Microsoft vuole dunque prendersi il tempo necessario a fare le cose per bene, dall'altro non può aspettare troppo: stando alle ultime indiscrezioni, nel 2011 al massimo arriverà una nuova edizione della console di Nintendo, per ora nota come Wii HD.

I dettagli per ora sono decisamente scarsi ma una cosa pare evidente: Nintendo vuole colmare il divario con i concorrenti potenziando il reparto grafico mentre Sony e Microsoft si preparano a fare lo stesso per quanto riguarda l'introduzione di controller innovativi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Comunque dissento :) Nintendo è il leader di mercato e sia con la Wii che con il DS ha nuovamente, nonostante l'hardware 'più debole' confermato che il successo di una consolle sta da un'altra parte. Ad esempio nella retrocompatibilità completa. Sulla DS (escludendo l'ultima versione, la DSi) puoi giocare con tutti i giochi del GBA,... Leggi tutto
18-6-2009 10:00

Forse mi sono espresso male: intendevo dire "NIntendo ha bisogno se no fallisce" ma "Nintendo ha bisogno per allargare e incrementare l'utenza" ;) Leggi tutto
17-6-2009 15:29

Ecco... E' notizia di oggi che "dopo i ribassi a Xbox 360 e PlayStation 3, anche Nintendo opera un taglio ai listini della propria console. Il taglio dei prezzi sarà operato dapprima nel mercato nordamericano, la Wii quest?estate sarà venduta a 199 dollari". :-) Comunque non cambia il senso di quanto detto... Leggi tutto
17-6-2009 12:03

Mai porre limiti alla provvidenza umana :lol:
17-6-2009 09:43

Completamente falso. Se guardi le vendite ti rendi conto che sono Microsoft e Sony a doversi inventare qualcosa, non Nintendo. Poco conta che l'hardware della Wii sia 'più debole', per così dire, delle concorrenti. E' il risultato che conta, e Nintendo ha ben pochi pensieri adesso come adesso (vedi anche le vendite del DS...) :ciao: Leggi tutto
17-6-2009 09:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro è un computer offline.

Mostra i risultati (5336 voti)
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Tutti gli Arretrati


web metrics