Windows 7, Microsoft forza il canapo di partenza

Incurante delle decisioni europee, Microsoft venderà il nuovo sistema operativo anche nella versione completa di browser. Previsti prezzi diversi per la medesima versione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-08-2009]

w7

Secondo alcuni blogger vicini a Microsoft, sarebbe imminente lo "sbarco" di Windows 7 nel vecchio continente (oltre che per gli Stati uniti e Canada) ma soltanto in alcuni paesi e, stando alle informazioni, l'Italia ne resterebbe esclusa.

Il colpo di mano prenderebbe forma con l'offerta della versione "familiare", una promozione limitata nel tempo che permette l'installazione sotto forma di aggiornamento su tre computer in possesso del medesimo nucleo familiare.

Il Familial Pack (completo di Internet Explorer 8) dovrebbe essere venduto negli USA dal 22 ottobre a 149 dollari, mentre al di qua dell'Atlantico sarebbe disponibile dal 1 settembre in versione "E", cioè epurata dal browser come richiesto dalla Commissione Europea; era già noto il voltafaccia di Microsoft, che invece di eliminare il browser si è limitata a proporne la scelta tra una decina al momento dell'installazione del sistema operativo.

Eccezione notevole per tutti quelli che ordineranno in pre-vendita entro il 31 agosto: riceveranno infatti la versione completa al medesimo prezzo di quella "limitata". Come si vede, sembra quasi impossibile capire esattamente i limiti delle offerte, il prezzo ufficiale delle varie possibilità e, più concretamente, la possibilità e la convenienza effettiva del risparmio.

Anche perché di Windows 7 ne esiste una versione classificata "N", priva cioè di Windows Media Player; ma le sorprese non finiscono qui. Infatti nella sola Inghilterra la versione completa di Windows Home premium (versione per famiglia) sembra sarà disponibile a circa 105 dollari, cioè a 65 sterline, poiché Amazon sul suo sito britannico annuncia un ribasso del 57%.

I tentativi di giustificare le differenze si riducono in pietosi balbettii, palleggiando i motivi tra le versioni più o meno complete; ma si tratta di una frottola gigantesca, in qunto le versioni che saranno commercilizzate da Play.com e da Amazon.co.uk sono dotate di Internet Explorer versione 8, in quanto il sistema si limiterà a proporre le alternativa durante l'installazione.

Quanto all'Italia, sembra per ora esclusa da ogni tipologia di offerta, poiché oltre la Gran Bretagna le nazioni "favorite" sono Germania, Austria, Francia, Irlanda, Svizzera, Svezia e Olanda. Se ciò sarà un bene o un male, se ci siano arcani motivi o se si tratti di una tirata d'orecchie per le copie abusive, nessuno può ancora dirlo; quanto agli effetti pratici, in epoca di facili trasferimenti e globalizzazione dei mercati, saranno quasi certamente di poco rilievo.

Di molto effetto sembra invece l'incertezza relativa al prezzo reale che gli interessati dovranno sborsare per un sistema operativo ufficiale. Questo fa sì che se ne parli, se ne discuta e ognuno trovi il modo di dire la sua; insomma, come il solito, gli ultimi eventi confermano l'usata strategia commerciale di Microsoft.

Ma del resto il mercato globale non è strutturalmente diverso dal mercatino rionale dove i medesimi ortaggi in rapporto alla posizione delle bancarelle vengono "strillati" a prezzi diversi, alla faccia di quel che gli economisti (da Adam Smith a Sylos Labini) hanno spacciato per verità di vangelo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

[img:f88a97e07c]http://www.zeusnews.com/immagini/010801-Windows7.jpeg[/img:f88a97e07c] :roll: #-o se quello è il Desktop del famigerato Win7, altro che browser integrato o no ..... L'Unione Europea, dovrebbe proibirne la vendita :wink: Per il resto, d'accordo con l'analisi proposta di Zeross.
27-8-2009 00:27

{pippolo}
fara' la fine di vista ... Leggi tutto
27-8-2009 00:23

invece ritornando IT? :wink: Leggi tutto
26-8-2009 23:53

non ho mai letto il fumetto ma il cartone è bellissimo!! (mi sto guardando tutta la serie sul youtube
26-8-2009 21:31

Si, e non sei il primo a fare la stessa domanda 8) Leggi tutto
26-8-2009 18:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come hai trovato il tuo attuale (o ultimo) lavoro?
Tramite un'agenzia.
Tramite un collega.
Con l'invio del curriculum direttamente all'azienda.
Grazie a referenze e presentazioni tramite un amico o un parente o un amico dell'amico.
Online sui siti di recruiting o grazie ai social network

Mostra i risultati (1295 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics