Microsoft taglia i prezzi della Xbox 360

La versione Elite ora costa soltanto 299 dollari ma perde il cavetto Hdmi. La Xbox 360 Pro Ŕ destinata a sparire.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-08-2009]

Microsoft taglia prezzo Xbox 360 Elite 100 dollari

Microsoft ha confermato le voci che da qualche tempo si rincorrevano: a partire dal 28 agosto i prezzi delle varie versioni di Xbox 360 subiscono un calo.

La versione di punta, chiamata Xbox Elite, costerÓ ben 100 dollari in meno: da 399,99 passa a 299,99 dollari; anche la versione Pro scenderÓ di prezzo, passando da 299,99 a 249,99 dollari.

Il futuro della Xbox 360 Pro Ŕ tuttavia segnato: quando le scorte saranno esaurite questa versione non sarÓ pi¨ disponibile; la scelta sarÓ dunque limitata alla versione Elite (con disco da 120 Gbyte) e a quella base, la Arcade (con 5 giochi Xbox Live e un'unitÓ da 256 Mbyte).

Il prezzo di quest'ultima resta invariato: continuerÓ a costare 199,99 dollari; allo stesso modo il prezzo degli accessori non subirÓ revisioni, almeno per il momento.

Per quanto riguarda l'Europa ancora non c'Ŕ stato l'annuncio ufficiale dei nuovi prezzi; Ŕ tuttavia plausibile ritenere che la versione Elite costerÓ circa 250 euro mentre la Arcade resterÓ a 179,99 euro.

Il calo del prezzo della Xbox Elite dovrebbe portare con sÚ anche una "vittima": nelle nuove confezioni non sarÓ pi¨ presente il cavetto Hdmi (il cui costo si aggira intorno ai 20 euro).

Microsoft ha spiegato questa decisione affermando che "quando lanciamo la Xbox 360 Elite, i cavi Hdmi avevano un grande valore percepito. Ora sono beni comuni".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

La concorrenza si fÓ anche tagliando i prezzi e operando il dumping pur di buttare fuori mercato gli avversari. :twisted:
28-8-2009 00:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Facebook Ŕ un gran bel social network, per˛...
... genera dipendenza e condiziona la mia vita reale.
... mi rende pi¨ ansioso o pi¨ depresso del solito.
... non c'Ŕ nessun "per˛".
... non lo uso.

Mostra i risultati (2432 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics