L'e-paper a colori di Fujitsu diventa più brillante

La nuova generazione mostra colori più vividi e un contrasto più intenso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2010]

Fujitsu color e-paper nuova generazione Flepia

C'è un motivo se i lettori di e-book sono generalmente monocromatici e se l'iPad, per poter fornire un display a colori, ha dovuto usare un tradizionale Lcd: la resa dei colori tramite e-paper è ancora ben lontana dalla perfezione, o anche solo dall'essere accattivante.

Lo sa bene Fujitsu che, con il suo Flepia, ha aperto la strada per gli e-reader a colori ma ha anche raccolto tante critiche negative proprio per l'aspetto "slavato" delle immagini, per non parlare della frequenza di refresh, non abbastanza alta da evitare il tremolio.

Dal 2009, anno di apparizione del Flepia, l'azienda giapponese ha però fatto dei passi in avanti ed è ora in grado di presentare una nuova versione della propria color e-paper, in grado di rendere i colori in maniera decisamente più accettabile.

Fujitsu ha aumentato il contrasto di sette volte e raddoppiato il refresh delle pagine; inoltre è riuscita ad aumentare la brillantezza dei colori, creando così un risultato che, se non è ancora perfetto, dimostra però tutti i progressi compiuti.


Confronto tra la vecchia (sopra) e la nuova versione di e-paper
Clicca per ingrandire

Questa nuova versione della e-paper sarà commercializzata in Giappone nel corso dell'anno, anche se per ora Fujitsu non ha rivelato quali siano i suoi piani dettagliati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

fatica inutile. Leggi tutto
17-5-2010 08:23

nonostante i progressi e il contrasto aumentato di 7 volte, l'immagine mi sembra proprio brutta, molto simile a quella dei primi LCD a matrice passiva. credo che la soluzione, per avere iommagini bellissime quando serve e bassi consumi, sia il display OLED unito a un buon software: quando si deve vedere un'immagine saranno accesi tanti... Leggi tutto
14-5-2010 14:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Foto e video occupano troppo spazio sul tuo hard disk ma non vuoi cancellarli. Cosa fai?
Copio tutto su una USB o su un hard disk esterno
Cripto la cartella con le foto e i video e poi la salvo su un hard disk esterno
Sposto i file in un servizio di immagazzinamento su cloud
Cripto i file e li sposto su cloud
Non ho poi così tante foto

Mostra i risultati (2002 voti)
Giugno 2021
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 giugno


web metrics