Defy, lo smartphone indistruttibile

Motorola presenta un cellulare touchscreen con Android che non teme graffi, cadute né tuffi in acqua.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-11-2010]

md

Si chiama Defy il telefonino di Motorola in arrivo sugli scaffali in tempo per le compere di fine anno sul quale, viste le qualità intrinseche, varrebbe la pena di fare un pensierino.

I possessori dei preziosi telefonini di ultima generazione sanno fin troppo bene non solo che una caduta può danneggiare definitivamente i loro smartphone ma anche che ditate grasse, graffi e condensa interna dovuta al calore corporeo sono all'ordine del giorno.

Per tutti questi motivi sono tanti gli utenti costretti ad affidare i loro cellulari all'assistenza, reclamandone la riparazione o la sostituzione in tempi medio brevi.

L'ultima creazione dell'azienda di Chicago vuole sfuggire a questa logica: infatti, oltre alla dotazione ormai di base (touchscreen da 3,7 pollici, fotocamera da 5 Mpixel con flash a LED, 2 Gbyte di memoria interne estensibile a 32 Gbyte, GPS) possiede una copertura antigraffio resistente agli shock; inoltre è impermeabile alla polvere e all'acqua sino ad una profondità di un metro circa.

Il sistema operativo è per ora Android 2.1, ma ne è previsto l'aggiornamento sostituzione con la versione 2.2 Froyo.

Il peso di questo cellulare "da battaglia" è contenuto - soli 112 grammi compresa la batteria - e il prezzo non dovrebbe superare i 350 euro.

Qui sotto, il video realizzato da Motorola per presentare il Defy.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

esteticamente (anche l'occhio vuole la sua parte, almeno un poco) non appare male...nel senso che non Ŕ il classico cellulare da cantiere, robusto ma anche spartano Motorola si era rilanciata con il primo Droid che trovo fosse un gran bel terminale (pur con i limiti del primo Android)
6-11-2010 13:26

Io invece amo Motorola (motivi anche personali) per il suo hardware. Peccato che dal lato software, malgrado innumerevoli tentativi, era luno schifo come comoditÓ, potenza, facilitÓ. Dunque un affidamento su questo aspetto ad Android (giÓ partono male perchŔ non Ŕ 2.2 Froyo) coniugherebbe buon hardware con buon software. Ciao Leggi tutto
5-11-2010 20:26

Non ho mai amato Motorola, non lo nascondo, ma ho 3 buoni motivi per cambiare idea: 1) Android 2.1, ma ne Ŕ previsto l'aggiornamento sostituzione con la versione 2.2 Froyo 2) il prezzo non dovrebbe superare i 350 euro 3 le doti di robustezza mai dire mai.... :wink:
4-11-2010 02:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di pi¨

Mostra i risultati (3770 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics