Giro di vite sulla sigaretta elettronica

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene le e-sigarette dannose e inutili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-11-2010]

Sigaretta elettronica OMS

Nel quadro della convenzione internazionale per il controllo del tabagismo, firmata da oltre 170 Paesi, spunta un rapporto secondo cui l'e-sigaretta non solo non aiuterebbe a smettere di fumare ma, anzi, potrebbe indurre una maggiore dipendenza.

Indubbiamente potrebbe essere ritenuto cool per un quindicenne presentasi a un party con in bocca un gadget in forma di sigaretta che s'illumina in punta quando si aspira; intanto però già molti Paesi ne hanno vietato vendita e utilizzo.

Il motivo del divieto è presto detto, come spiegano i portavoce dell'OMS: intanto non c'è alcuna prova scientifica dell'ipotesi che l'uso della sigaretta elettronica contribuisca a far smettere di fumare; inoltre esistono ricariche che contengono nicotina e consentono di aggirare il divieto di fumare anche dove il tabacco è bandito.

Ma c'è di peggio, perché per veicolare aromi e nicotina pare vengano utilizzati nitrosammine e glicole propilenico, che è una sostanza cancerogena un solvente la cui tossicità non è dimostrata.

In buona sostanza i firmatari della convenzione sul controllo del tabacco (FCTC) hanno convenuto di integrare i programmi di aiuto per smettere di fumare nel quadro dei vari sistemi sanitari nazionali e di realizzare campagne di sostegno e di sensibilizzazione.

Ma nel contempo hanno escluso che l'e-cigarette inventata in Cina nel 2004 possa costituire un mezzo per disincentivare l'uso del tabacco e ridurne la dipendenza, mentre al contrario potrebbe indurre all'assuefazione anche chi non è fumatore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo sboom della sigaretta elettronica

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 26)

{un giusto}
I soliti prezzolati propagandisti di falsita' ...il mondo va' male perche' esistete la vostra"mente" e' cancerogena.
4-6-2013 14:44

{youCigarette}
Sono solamente stati richiesti accertamenti Leggi tutto
6-12-2010 11:00

{metastasi}
uhhhhuuuuummamma! nella paglia elettrica viene usato UN solvente! e tutti gli agenti chimici presenti nelle sigarette vere? vanno bene perché quello del fumo è un bel business? come al solito l'OMS si rivela un inutile baraccone fine a se stesso e allo spaccio di vaccini marci (e spesso letali). à laurà,... Leggi tutto
1-12-2010 11:26

Il problema è tutto lì, ma non è come credi... Gesto, fase orale, stacco mentale, sono tutte illusioni. Non è il gesto ad essere piacevole, non è l'atto di fumare che fa rilassare... La verità è che si fuma per colmare il bisogno innescato dalla nicotina. Pensaci bene: se davvero fosse solo questione di gesti, oralità, momenti di... Leggi tutto
29-11-2010 00:22

Hahahahahahahahahah!!! Mi fa schiantare questo articolo e questo topic!! :malol: L'unico messaggio che l'articolo reca intrinsecamente e inopinabimente in sè (solo qualora uno sia abbastanza "vecchio" da non farsi abbacinare da idealismi senza fondamento e quindi lasciarsi andare a discussioni sterili) è che la sigaretta... Leggi tutto
28-11-2010 02:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1752 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 dicembre


web metrics