La scarpa che lava i pavimenti

Addio a scopa e aspirapolvere: basta indossare Foki e passeggiare per casa per avere un pavimento pulito.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-12-2010]

Foki scarpa pulisce pavimenti

È opera di Adika Tituti Triyugo, designer indonesiano, la prima scarpa ideata per tenere puliti i pavimenti.

Foki - questo il nome dell'invenzione - è dedicata esplicitamente a "quelle persone che devono portare a termine numerosi compiti contemporaneamente".

In realtà, più che una scarpa Foki è una pantofola: si indossa all'interno di casa e, grazie alle due spazzole rotanti poste sulla suola, permette di pulire i pavimenti mentre ci si sposta per compiere qualunque altra attività, eliminando polvere e batteri.


Clicca per ingrandire

Foki è alimentata da batterie ricaricabili, mentre nella parte superiore mostra un display a LED che fornisce informazioni sullo stato della batteria e sul livello di pulizia.

Sfortunatamente l'invenzione di Adika Tituti Triyugo non è ancora in vendita, trattandosi di un prototipo.


Clicca per ingrandire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gli insetti-robot che puliscono la casa

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Mi hai tolto le parole di bocca !!! Ricorda tanto le vecchie pattine che usava mia nonna ! Comunque andando alle varie fiere andava a ruba anche la scopa a batteria con spazzole rotanti che la mia signora ha voluto a tutti i costi - fa tanto moderno - ! E'stata "archiviata" ben presto perche': 1) era da vuotare ogni 10 min... Leggi tutto
11-12-2010 11:30

Quando ero piccolo, intorno agli anni '60 (ahimè :cry: ) avevo una zia che quando andavo a trovarla mi faceva mettere le pattìne (erano dei rettangoli di stoffa, tipo cuscino dimagrito, progettati per lucidare il pavimento sfruttando l'energia umana, su cui salivi e pattinavi per casa) A distanza di quarant'anni, sarà un caso, non sono... Leggi tutto
7-12-2010 03:02

anni fa su una rivista di fotografia di cui non ricordo il titolo pubblicavano sempre un'articolo su invenzioni demenziali di questo tipo... i giapponesi (o erano cinesi?) hanno un nome preciso che ora non ricordo*... comunque c'erano cose folli tipo le scarpine per gatto o cane con tutti i filacci di lana per togliere la polvere, la... Leggi tutto
6-12-2010 23:14

E se vuoi fare le grandi pulizie fai una party danzante! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
6-12-2010 20:32

Il roomba prossimo ventura Leggi tutto
5-12-2010 22:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1896 voti)
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Tutti gli Arretrati


web metrics