L'aggiornamento di AVG che blocca Windows 7

L'antivirus interferisce con Windows, costringendolo a riavviarsi continuamente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-12-2010]

Windows 7 AVG reboot continui aggiornamento 3292

AVG l'ha fatto di nuovo: un aggiornamento del popolare antivirus gratuito crea problemi a Windows, bloccandolo in un ciclo di riavvii continui.

Due anni fa il sistema protagonista del malfunzionamento era Windows XP: alcuni suoi file venivano scambiati dall'antivirus per dei trojan.

Oggi è Windows 7 a 64 bit la versione sicuramente colpita dal problema, che si verifica dopo l'installazione dall'aggiornamento 3292, ora naturalmente ritirato da AVG.

Al momento non è chiaro se anche le altre versioni di Windows siano coinvolte allo stesso modo. AVG ha pubblicato sul proprio sito le istruzioni da seguire per riportare la situazione alla normalità e prossimamente rivelerà ulteriori dettagli sulla faccenda.

L'azienda ha anche creato un video che spiega come utilizzare una versione appositamente modificata dell'AVG Rescue CD per risolvere il problema; lo riportiamo qui sotto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'antivirus che scambia Windows per un malware
Kaspersky sotto accusa: avrebbe ingannato i concorrenti con falsi positivi

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Esatto, con Vista e poi W7 e l'introduzione dell'UAC e di altro la sicurezza di Windows è molto migliorata, personalmente non uso più AV d molto tempo e non ho mai avuto problemi, anzi il pc sembra un altro, velocità, stabilità tutto migliorato enormemente. Gli AV sono utili solo a chi li produce :wink: Leggi tutto
15-12-2010 14:44

{casaprocida}
Su Win 7 Starte no problem
7-12-2010 12:08

Uso AVG da anni, su XP Pro e ora anche su 7 Home, all'epoca dell'affaire con Xp non ebbi problemi semplicemente perché avevo ed ho ancora impostato il programma in modo che chieda a me cosa fare. Trattandosi allora di file .dll era ovvio che avesse preso un granchio. Pochi giorni fa ho installato su un XP home edition la versione... Leggi tutto
5-12-2010 18:22

{McMax}
Succedeva già con XP.....!!!!!! Leggi tutto
5-12-2010 13:19

non ci posso mettere la mano sul fuoco ma mi sa che AVG ne abbia fatte più di 2 di 'ste "uscite". Personalmente uso Eset NOD32 e mi trovo molto bene, ma la cosa di cui sono certo è che avere un antivirus (quale che sia) è una falsa sicurezza. Intendo dire che non si può ragionare come quelli che mi dicono " Ma come mai è... Leggi tutto
5-12-2010 10:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi dispositivi degni di un film di fantascienza ma già esistenti vorresti avere?
Erascan: un cancellino per lavagne bianche in grado di effettuare una scansione con OCR di tutto ciò che cancella.
Tamaggo Ibi: una videocamera con lente circolare in grado di scattare foto a 360 gradi.
No More Woof: legge le onde cerebrali dei cani e traduce i pensieri in linguaggio umano.
Il drone per le consegne Amazon Prime Air: consegnerà i pacchi volando, rendendo obsoleti i corrieri.
WAT: la lampada alimentata ad acqua.
Transparent TV: grazie alla tecnologia TOLED (LED Organici Trasparenti) è dotato di uno schermo praticamente invisibile.
Electrolux Wirio, la cucina trasportabile composta da quattro diversi elementi, per cucinare e tenere in caldo i cibi.
Touch Hear, per toccare con un dito una parola stampata e ascoltare la pronuncia e il significato.
Immersed Senses, una maschera per sub che estrae ossigeno dall'acqua ed è dotata di schermo per mostrare informazioni utili.
La maniglia che si sterilizza da sola grazie a una lampada integrata a raggi ultravioletti.
Heart Rate Monitor Earphone, gli auricolari che rilevano il battito cardiaco e il consumo di ossigeno.
Voyce, il collare per cani che misura il battito cardiaco e il ritrmo respiratorio, conta le calorie e indica se l'animale non fa abbastanza esercizio.
Makerbot Z18, una stampante 3D che funge da replicatore per oggetti voluminosi.

Mostra i risultati (1626 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics