Wikileaks scompare anche dall'App Store

Apple rimuove l'applicazione che permetteva di accedere alle rivelazioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-12-2010]

Apple rimuove Wikileaks app

È durata solo qualche giorno la presenza di un'applicazione dedicata a Wikileaks sull'App Store di Apple.

Il 17 dicembre era infatti apparsa - e venduta a 1,99 dollari - un'app che permetteva di visualizzare i tweet ufficiali di Wikileaks e consultare i contenuti del sito.

Non si trattava insomma di un'applicazione particolarmente elaborata o in grado di fornire "valore aggiunto" alle rivelazioni di Wikileaks, che oltretutto forniva a pagamento mentre tramite altre vie sono disponibili gratuitamente.

Igor Barinov, lo sviluppatore, aveva anche spiegato che l'app era un modo per sostenere Wikileaks: del prezzo di vendita 60 centesimi finivano a Apple, 30 restavano a lui e il dollaro rimanente era destinato proprio a Wikileaks.

Ora l'app è stata rimossa, ma non vi sono spiegazioni per la sua sparizione, per cui si possono soltanto avanzare delle ipotesi.

La prima potrebbe essere quella più semplice: Apple avrebbe preferito rimuovere un'applicazione "controversa".

La seconda prende in considerazione l'ipotesi che l'app sia stata tolta perché chiedeva dei soldi per fornire informazioni gratuite mentre Wikileaks è un'organizzazione non-profit e non sia un'app ufficiale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Ah perchŔ non lo era??? :shock: :shock: :shock: Leggi tutto
2-1-2011 19:06

{utente anonimo}
Chi ha l'installus può scaricarlo ancora liberamente alla faccia dei bavagli , chi pensava di conquistarsi la libertà con un iPhone è un povero illuso
24-12-2010 13:29

Ci sono mai state grosse differenze negli ultimi anni? :P Non so.. di ipotesi se ne posson far tante, ma sicuramente questa notizia farÓ sorvolare un gran polverone tra i sostenitori di wikileaks che non mancheranno di mandare frecciate anche ad apple ora. Leggi tutto
24-12-2010 01:32

...Oppure Apple sta diventando come Microsoft?
23-12-2010 11:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
D'estate che cos'Ŕ pi¨ importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (2700 voti)
Ottobre 2019
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Tutti gli Arretrati


web metrics