L'auto di Google che si guida da sola

Senza bisogno di un autista, è in grado di compiere un percorso ad alta velocità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-03-2011]

Google auto robot TED Conference 2011

L'auto che si guida da sola - in particolare quella ideata da Google - non è adatta soltanto a viaggi tranquilli privi di imprevisti.

In occasione della TED Conference di Long Beach, in California, una delle Prius modificate è stata messa alla prova in un parcheggio, facendole percorrere un percorso segnato da coni stradali a velocità sostenuta.

Google propone due filmati dell'evento: nel primo, si vede dall'esterno la Toyota compiere il percorso; il secondo è invece girato all'interno dell'auto.

È così possibile vedere il volante che sterza da solo, pilotato dal sistema sviluppato da Google, mentre la Prius affronta le curve.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'auto senza conducente made in Google (aggiornamento)

Commenti all'articolo (5)

:oops: :cry: Questo è il vecchio problema italico dai tempi di Meucci! Ciao Leggi tutto
13-3-2011 22:47

Già, peccato che fra i finanziatori citati dal prof. Broggi non figuri la più grossa industria automobilistica nazionale... Anche se poi, in effetti, nel progetto descritto nel link almeno i veicoli sono comunque ad essa riconducibili. :roll: Leggi tutto
13-3-2011 15:32

Non è un problema! Era solo un poco "amor di patria"! :wink: Anche noi (anzi prima di loro e dei Giapponesi) ci siamo arrivati. Ciao Leggi tutto
12-3-2011 20:49

il problema non è google o parma, nessuno dei due è arrivato primo a far ricerca in tal senso, il problema è chi riuscirà a produrre qualcosa che funziona in contesti reali e offra un certo livello di sicurezza, per ora siamo ben lontani dall'avere questo. ps: questo è il link dell'ultimo progetto di Alberto Broggi (prof.... Leggi tutto
11-3-2011 13:18

Guardare qui prima di dire Google! Dite Parma!!! [video]http://www.youtube.com/watch?v=DVzs2SxJQD4[/video] Ciao
11-3-2011 03:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4221 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics