Ennesimo buco in Flash, niente patch

Coinvolte tutte le versioni e le piattaforme. Lo sfruttamento del bug è già iniziato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-03-2011]

Adobe bug Flash Acrobat Reader authplay.dll

L'ultimo bollettino di sicurezza rilasciato da Adobe è tutt'altro che tranquillizzata.

C'è una falla che colpisce Flash su ogni piattaforma (e anche la libreria authplay.dll di Acrobat X e Reader X) e che permette, se sfruttata, di prendere il controllo di un sistema.

Il guaio è che lo sfruttamento è già in corso tramite un file SWF incluso in un file Excel, inviato come allegato via email; la patch non arriverà prima della prossima settimana.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google mette un altro chiodo sulla bara di Adobe Flash

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Ed è un vero peccato però :( Leggi tutto
17-3-2011 00:37

in realtà il motivo non è mancanza di "potenza grafica", semmai di CPU, in quanto flash è così vecchio da non permettere un accelerazione grafica (se non con una versione sperimentale, che non funziona tanto bene), questo comporterebbe anche un dispendio incredibile di energia (che in un dispositivo mobile non è esattamente... Leggi tutto
16-3-2011 09:54

La versione di Gnash per Windows è ferma ad Agosto 2008 e non è compatibile con i filmati presenti su YouTube. La versione di Gnash per Linux è ferma ad Agosto 2010.
16-3-2011 07:33

Vero flash o altri plugin come java sono stati indispensabili ad oggi per tante "web experience" farne a meno non è la soluzione anche se con html5 si sta lavorando ad alternative al loro uso (almeno per far concorrenza a flash) se poi ditte come adobe ci tenessero meglio a sviluppare i loro prodotti sarebbe meglio. Anche io... Leggi tutto
16-3-2011 02:36

Devi fare però un bilancio fra sicurezza e comodità, il mondo dei video su internet si muove col flash, a me stanca aspettare un paio di minuti per caricare un video su youtube con l' ipod e non penso che sarà l' implementazione del flash a far vacillare la sicurezza (??) del' OS della mela. fabrizioroccapc: non penso che sia per quel... Leggi tutto
15-3-2011 23:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1981 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics