Arcipelago Web

Esce la traduzione italiana dell'ultimo libro di uno dei maggiori guru americani del modo alternativo di concepire e vivere la Rete: Arcipelago web di David Weinberger, editore di Hyperorg e uno degli autori del Cluetrain Manifesto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-08-2002]

Non so se la definizione che di questo testo ha voluto dare Linux Journal sia esagerata: "... qui troverete tutto quello che il web "è" realmente". "Arcipelago Web" di David Weinberger è però un testo estremamente stimolante, che cerca, e ci riesce, a capovolgere molte convinzioni correnti su Internet. David Weinberger è l'editore di JOHO ed è uno degli autori del famoso Cluetrain Manifesto e riesce a dirci molto sulla vera natura del Web.

Il libro passa in rassegna Spazio, Tempo, Perfezione, Interazione Sociale, Conoscenza, Materia come dimensioni fondamentali della realtà di Internet. Ad esempio sullo Spazio Weinberger afferma: "la nostra concezione dello spazio come contenitore vuoto suddiviso in una griglia astratta ed uniforme è utile per organizzare e manipolare le cose, ma non corrisponde all'esperienza quotidiana, nella quale lo spazio è piuttosto un complesso di luoghi dotati di carattere, significato e connotazioni emotive".

Sul Web, ci dice l'autore, la Conoscenza non è generata da procedimenti freddi, precisi, perfetti: "Il sapere del Web è fatto da persone, brillanti, sagge, cocciutamente fedeli alle proprie idee provocatorie, maleducate, portatrici di affascinanti opinioni sbagliate che noi stiamo ad ascoltare. Anzi, sono proprio queste le ragioni per cui prestiamo loro ascolto".

I 300 milioni di persone che vanno sul Web si conquistano l'autorevolezza e l'autorità con la propria autenticità, che nessuna macchina, nessun sistema esperto potrà sostituire.

Per Winberger "la Rete è un luogo sociale che noi esseri umani abbiamo costruito a partire dalle nostre passioni, per mostrare agli altri come il mondo appare agli occhi di ciascuno. Il mondo reale è quello che sentiamo separato da noi: cose che esistono indipendentemente dal modo e dalla passione con cui noi ci rapportiamo ad esse. La nostra passione per il Web è, in un certo senso, una passione per la passione, per questo ha un impatto sulla nostra cultura non confrontabile con qualsiasi altra tecnologia".

Per questo il Weblog, diario pubblico, abolisce la distinzione tra pubblico e privato, per questo l'uso dell'e-mail modifica i rapporti all'interno delle imprese, per questo anche le grandi multinazionali devono fare i conti con i siti che criticano i prodotti e stabilire un rapporto con i Forum che fanno le pulci a un'automobile o a un Pc.

Il ruolo del Web, ci dice un Weinberger pedagogico e rieducativo, è però capace di rompere con la sua logica di links e groups concezioni e prassi sociali individualistiche, esaltando e valorizzando le differenze. Grazie al mondo virtuale ci possiamo riappropriare del mondo reale e questo, aldilà di tutte le crisi della New Economy, il dono più bello che il Web ci fa.

Scheda
Titolo: Arcipelago Web
Autore: David Weinberger
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 19

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto impieghi per andare al lavoro? (one-way, ovvero: sola andata)
Da 1 a 15 minuti
Da 15 a 30 minuti
Da 30 a 45 minuti
Da 45 a 60 minuti
Pi¨ di 60 minuti

Mostra i risultati (1685 voti)
Novembre 2017
Attenzione: il set-top box con Kodi può ucciderti
Monaco abbandona Linux e LibreOffice e torna a Windows
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
In prova: Amazon Fire Tv Stick - Basic Edition
iPhone X, campione di fragilità
Licenziato per aver detto la verità
Arriva il DVB-T2, dovremo cambiare il televisore: come scegliere quello giusto
Windows 10 non sarà più gratuito
Ottobre 2017
Youtuber svela l'iPhone X in anteprima e fa licenziare il padre da Apple
Amazon Key dà al corriere le chiavi di casa
Come far risorgere le app cancellate dal Fall Creators Update
Malware per violare i bancomat in vendita nel dark web
Ceo di GitHub: i programmatori sono condannati all'estinzione
Il ransomware per Android che blocca lo smartphone due volte
Il falso Adblock che ha ingannato decine di migliaia di utenti
Tutti gli Arretrati


web metrics