Il pico-proiettore con Android

Dotato di batteria e connettività Wi-Fi, dà accesso la mondo di app realizzate per il sistema operativo di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-09-2011]

Tursion TS-102 picoproiettore Android 2.1 Eclair

Il TS-102 di Tursion all'apparenza è soltanto un altro rappresentante della specie dei pico-proiettori.

In realtà, al proprio interno nasconde un vero e proprio computer con Android e processore dual core (a 624 MHz).

Come proiettore, è in grado di generare un'immagine a una risoluzione di 800x600 pixel, con una diagonale massima di 100 pollici e una luminosità di 20 lumen.

Sebbene lo si possa connettere a una sorgente esterna come un normale pico-proiettore, grazie ad Android - nell'ormai vecchia versione 2.1 Eclair - è in grado di presentare delle app (tra cui navigare con il touchpad) per riprodurre i contenuti salvati nella memoria flash interna da 8 Gbyte o su scheda microSD.

La presenza del sistema operativo di Google gli permette inoltre di offrire tutta una serie di app aggiuntive, dal browser ai clienti di instant messaging, dal software per ufficio ai giochi.

Connettività Wi-Fi e batteria ricaricabile con un'autonomia di 80 minuti completano la dotazione del TS-102, che si può acquistare a 449 dollari su Amazon.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa ne pensi del ritocco digitale dei film classici (non solo di fantascienza)?
E' un falso storico; i film vanno visti come furono girati.
E' necessario, per evitare che certi film vengano dimenticati.
Va bene, basta che sia indicato chiaramente.
Non me ne pu˛ fregar di meno.

Mostra i risultati (3180 voti)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati


web metrics