iPhone 4S, lancio da record

Gli operatori segnalano un boom di preordini nelle prime 24 ore: un milione di smartphone venduti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-10-2011]

iPhone 4S preordini 12 ore 200.000 AT&T record

Nonostante l'iPhone 4S abbia deluso quanti speravano in un ben più rivoluzionario iPhone 5, i dati relatvi agli ordini nelle prime ore fanno pensare che l'ultimo smartphone di Apple si rivelerà tutt'altro che un flop.

Per esempio l'operatore telefonico americano AT&T ha comunicato di aver registrato più di 200.000 preordini nelle prime 12 ore; per un confronto, all'iPhone 4 erano servite 24 ore e le cifre unite di tre operatori per arrivare a 600.000 preordini.

Certamente gli utenti americani, oltre che dal processore più potente e dalla fotocamere americana, saranno stati attirati dall'assistente personale Siri.

In Italia, dove l'iPhone 4S arriverà il 28 ottobre (Samsung permettendo), le cose potrebbero andare meno bene: Siri, infatti, non è stato localizzato in italiano e dunque le novità riguardano l'hardware e iOS 5, ma non includono alcuna funzione rivoluzionaria.

Aggiornamento ore 15:00

Apple ha annunciato che nelle prime 24 ore i preordini di iPhone 4S hanno raggiunto quota 1 milione. "Siamo strabiliati dall'incredibile reazione dei clienti ad iPhone 4S," ha affermato Philip Schiller di Apple. "I pre ordini iPhone 4S il primo giorno sono stati in assoluto i più numerosi rispetto a qualsiasi nuovo prodotto mai lanciato da Apple e siamo entuasiasti nel vedere che i clienti amano iPhone 4S almeno quanto noi."

Voci non confermate sostengono che tra i primi acquirenti ci sia anche Richard Stallman.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Beh scusa.. ma non mi sembra una grossa tragedia.. Mi sembra piuttosto un GRANDE problema per glii snob MAC sempre troppo attenti alle forme e colori "esteriori".. :roll: Leggi tutto
11-10-2011 01:40

Il Buon senso e il buon Dio Leggi tutto
10-10-2011 17:54

l'Italia è sempre indietro.....in questo caso con Siri... ma anche sui terminali Android di Sony Ericsson, release già presenti negli altri paesi da noi si fanno attendere e arrivano comunque sempre molto dopo... Non va meglio dal lato hardware....prodotti che da noi non arrivano o arrivano in colori limitati (ad esempio il nuovo... Leggi tutto
10-10-2011 15:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1820 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics