Il microprocessore compie 40 anni

Nel 1971 nasceva l'Intel 4004, ideato dall'italiano Federico Faggin.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-11-2011]

intel 4004 40 anni Federico Faggin CPU

È un periodo di anniversari: solo pochi giorni fa abbiamo ricordato il ventesimo compleanno del web, oggi tocca al processore essere festeggiato.

Quarant'anni fa, un progetto guidato da un italiano, Federico Faggin, portò alla realizzazione del primo microprocessore, l'Intel 4004.

Per la prima volta veniva creata una CPU come la intendiamo oggi sebbene, naturalmente, molto meno potente.

Il 4004 era un processore a 4 bit che lavorava a 740 kHz e disponeva di 2.300 transistor (i nuovi Sandy Bridge-E contano 2,27 miliardi di transistor).

Le ricerche di Federico Faggin permisero di realizzare l'8008, la prima CPU a 8 bit, e fu sempre Faggin a proporre la costruzione dell'8080, di cui progettò l'architettura.

Da questo nacquero l'8086 e l'8088, quest'ultimo usato da IBM per il primo PC.

Faggin lasciò l'Intel nel 1974 per fondare la ZiLOG, nota in particolare per il processore a 8 bit Z80 usato negli home computer degli anni '80 come il Sinclair ZX80 e, nel 1986, fu tra i fondatori di Synaptics, l'azienda cui si deve la diffusione dei touchpad.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Ho avuto l'immenso piacere di conoscere personalmente Federico Faggin, molti anni fa (1984-85 circa), è stato purtroppo un incontro abbastanza breve ma mi è bastato per fare di lui un punto di riferimento della mia vita. Grande Faggin, da quando gli ho stretto la mano, non ho più lavato la mano destra! :D
18-11-2011 08:42

E, ovviamente, sconosciuto ai più ..... A capo del Ministero per l'innovazione tecnologica dovrebbe esserci gente così e non qualche politico che, come spesso accade, riesce a malapena a parlare un italiano decente ...... :twisted:
17-11-2011 17:06

Quest'uomo un mito!
17-11-2011 01:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2919 voti)
Giugno 2024
Gli USA mettono al bando Kaspersky
Windows 11, l'ultimo aggiornamento è infestato da bug
Il viaggio verso Marte rischia di devastare i reni degli astronauti
2030, Mastercard elimina il numero della carta di credito.
HP, un BIOS difettoso rende inutilizzabili i ProBook
Adobe, utenti in rivolta contro i nuovi Termini d'Uso
Napster compie 25 anni
Tre libri
Maggio 2024
Chatbot, fallimenti a ripetizione
Imparare l'hacking
Il passaporto elettronico si farà alle Poste, anche nei comuni più grandi
Google infila la IA dappertutto
Il reddito universale di base secondo OpenAI
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 giugno


web metrics