Un po' di storia: il Kindle e i suoi screensaver

Screensaver per il Kindle (2).



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-12-2011]

screensaver kindle

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Screensaver per il Kindle

Il primo Kindle è nato nel Novembre 2007, seguito da altre 3 generazioni, sempre più sofisticate e a prezzo sempre più basso. L'ultima (Kindle 4 o Kindle 2011) è uscita poche settimane fa (Settembre 2011). Tutte le versioni di Kindle avevano il loro set di screensavers installati, per la maggior parte ritratti di famosi scrittori e disegni naturalistici.

Diverse volte, gli utenti hanno chiesto ad Amazon di modificare il Kindle, per rendere possibile l'installazione di screensaver personalizzati, scelti dall'utente (un utente ha definito "dead poets society" gli screensaver originali), ma Amazon non ha mai inserito la caratteristica richiesta nei suoi Kindle, contrariamente alla maggioranza (per non dire la totalità) degli altri lettori di ebook (ad esempio il Nook e il Sony PRS).

Il motivo è diventato chiaro nel Maggio 2011: Amazon ha iniziato a vendere Kindle a prezzo più basso del prezzo di listino, grazie a screensaver con messaggi pubblicitari (ad esempio offerte promozionali). Ovviamente, non avrebbe senso vendere Kindle scontati se l'utente può eliminare gli screensaver originali e sostituire i messaggi pubblicitari. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6219 voti)
Leggi i commenti (13)
Comunque, il Popolo della Rete non si accontenta di un "No" come risposta. Alcuni guru della programmazione hanno trovato il modo di installare screensaver sul Kindle:

Sul Kindle 1, la procedura è abbastanza semplice. Sui Kindle 2 e 3 ci sono voluti più sforzi, ma dei geni (specialmente NiLuJe e Yifan Lu) sono riusciti nell'impresa. Esistono ad oggi diverse guide che spiegano come installarli e anche un programma gratuito che consente di installare gli screensaver sul Kindle con estrema facilità

Sul Kindle 4 (uscito nel Settembre 2011), Amazon ha dato un giro di vite e ha reso l'installazione di screensaver customizzati davvero difficile. Nessuno ha ancora scoperto un modo per farlo. Yifan Lu ha scritto su Mobile Read forums: "Le difese del Kindle 4 sono nettamente superiori a quelle delle generazioni precedenti. Ci vorrebbe un miracolo per trovare una vulnerabilità da sfruttare per modificarlo. Ancora meno probabile trovarne una ogni volta che Amazon aggiorna il firmware." Gli utenti, me compreso, ancora ci sperano, ma la situazione non sembra molto promettente.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Screensaver: dove trovare le immagini

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il ritorno dei tostapane volanti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Non so... dopo una breve esperienza con Linux durante l'università, sono un fedelissimo di Windows. :-) Buona notte!
13-12-2011 23:32

Proposito! Io lo istallai su Linux ma parecchi cose non funzionavano di dovere. Probabile qualche lib dimenticata oppure è ancora una prova? Ciao Leggi tutto
13-12-2011 07:18

Rimane perchè salva lo schermo dagli occhi indiscreti! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
13-12-2011 07:15

XnView è il migliore per la gestione dei batch! Intuitivo, semplice, molto meglio di tutte le alternative gratuite, compreso IrfanView, e più semplice da usare di PS, che per i batch è un po' complicatino. Buon utilizzo! PS: ho reentemente caricato sul sito gli screensaver di XKCD e dei Peanuts! Volevo mettere anche Dilbert, ma ho... Leggi tutto
12-12-2011 11:28

Xnview... Davide sei un mito. È dal 1996 che conosco xnview come il miglior programma di gestione immagini ovviamente in ambiente linux. Funzionava perfettamente con Pentium a 75Mhz e con 8 mega di ram. Meno del cellulare che uso in questo momento. Con le distribuzioni successive è stato sempre più difficile trovarlo pre-impacchettato,... Leggi tutto
11-12-2011 19:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2257 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics