Spark, preordini al via del tablet Linux

Rivelate le ultime specifiche tecniche. Le consegne inizieranno a maggio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2012]

Spark Tablet preordini

Ci sono progetti che, seppur meritori, non riescono a diventare realtà.

Nel caso di Spark - il tablet equipaggiato esclusivamente con software libero - la marcia verso la distribuzione procede invece senza intoppi.

Con un nuovo post, Aaron Seigo ha sciolto alcuni dubbi circa l'hardware e le date di consegna del tablet, per il quale ormai si avvicina il debutto ufficiale.

Confermate le specifiche tecniche già annunciate (processore a 1 GHz, 512 Mbyte di RAM, 4 Gbyte di memoria interna espandibili tramite microSD, connettività Wi-Fi), ora si sa che lo schermo da 7 pollici avrà una risoluzione di 800x480 pixel, che la webcam frontale è da 1,3 megapixel e che è già in programma una prossima versione con GPS e slot per SIM 3G.

A seconda delle richieste del mercato, poi, è possibile che vengano prodotte nuove edizioni di Spark con hardware più potente.

Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti giÓ lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (11718 voti)
Leggi i commenti (123)

Il sistema operativo è sempre Mer (distribuzione Linux derivata da MeeGo) e l'ambiente, come già annunciato, è Plasma Active (parte del progetto KDE).

Il tablet non è in grado di eseguire le app per Android, sebbene Seigo affermi che, in teoria, sia possibile installare la macchina virtuale Dalvik a questo scopo.

Spark si potrà ordinare già a partire dalla prossima settimana (attraverso una piattaforma che sarà rivelata nei prossimi giorni), mentre le consegne inizieranno a maggio; i primi a essere accontentati saranno i clienti europei, sebbene le consegne internazionali siano abilitate sin da subito. Il prezzo è di 200 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

sarÓ l'ennesimo fail commerciale...
7-2-2012 15:27

{utente anonimo}
Non che pensi che mer sia brutto, anzi, ma sarà possibile cambiare distro come sul pc? E installarci qualsiasi software per linux, anche autocostruito (al limite portato per un tablet linux in generale)?Se no, se è per avere un sistema chiuso (benché basato su software aperto) e dipendere di fatto dallo store di un solo... Leggi tutto
7-2-2012 09:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Questo sondaggio Ŕ stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual Ŕ il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo giÓ ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (553 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 ottobre


web metrics