BTjunkie chiude i battenti

La chiusura di Megaupload e la condanna di The Pirate Bay hanno spinto gli amministratori del popolare tracker torrent a staccare la spina.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-02-2012]

btjunkie chiude

Soltanto il mese scorso s'era guadagnato il titolo di quinto sito BitTorrent più popolare al mondo; oggi ha chiuso definitivamente.

BTjunkie, fondato nel 2005 e rimasto sempre ai primi posti della classifica dei siti BitTorrent più utilizzati, non è caduto vittima della censura (anche se, a questo proposito, occorre dire che dall'Italia già da qualche tempo non era raggiungibile) o di qualche azione legale diretta.

Gli amministratori hanno invece deciso volontariamente di sospendere l'attività proprio perché le recenti vicende di Megaupload e The Pirate Bay li hanno spinti a desistere prima di trovarsi nei guai. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Wikileaks (con il suo fondatore Julian Assange)...
è un sito pirata, pericolo per l'occidente.
è un paladino della libera informazione e della trasparenza.

Mostra i risultati (3411 voti)
Leggi i commenti (7)
L'ultimo messaggio, pubblicato in home page, recita: «Questa è la fine del percorso, amici miei. La decisione non è stata facile, ma abbiamo deciso di chiudere volontariamente. Abbiamo combattuto per anni in favore del vostro diritto di comunicare, ma è tempo di voltare pagina. È stata l'avventura di una vita, vi auguriamo ogni bene!».

Nel corso della sua storia, BTjunkie non è mai stato attaccato direttamente dai detentori dei diritti, sebbene sia stato classificato da MPAA e RIAA tra i siti che facilitano la pirateria.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Le alternative a BTjunkie

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

{Mark}
link- Problema risolto!
14-2-2012 01:52

Gli avranno fatto un'offerta che non si poteva rifiutare... magari in stile "padrino". :shotgun:
12-2-2012 18:41

Mi sembra più probabile che si siano preoccupati di avere anche loro guai legali.
7-2-2012 13:04

Gli sarà arrivato un bell'assegnino!
7-2-2012 10:39

Quel "volontariamente" lo trovo eufemistico. :(
6-2-2012 20:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi trucchi per risparmiare benzina ti sembra più efficace?
Rimuovere i box portapacchi dal tetto quando non utilizzati.
Cercare le stazioni di servizio con i prezzi più bassi.
Controllare almeno una volta al mese la pressione delle gomme.
Eliminare oggetti inutili e pesanti dal bagagliaio.
Non superare i limiti di velocità.
Utilizzare la funzione "percorso più economico" dei navigatori.
Non adottare uno stile di guida aggressivo.
Non lasciare il condizionatore sempre acceso, indipendentemente dalla temperatura esterna.

Mostra i risultati (3029 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 settembre


web metrics