Il touchscreen che riconosce l'utente

È in grado di distinguere fino a quattro persone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-02-2012]

gunze touchscreen distingue utente

All'undicesima edizione della International Nanotechnology Exhibition & Conference, chiusasi a Tokyo pochi giorni fa, la giapponese Gunze ha presentato un touchscreen in grado di riconoscere chi lo sta toccando.

L'idea è nata nel tentativo di realizzare un tavolino touch che permettesse a quattro giocatori di utilizzare in contemporanea dei videogame arcade: era quindi necessario che il pannello fosse in grado di distinguere gli utenti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual il prodotto che pi ti attira tra questi?
Un lettore di ebook
Uno smartphone di ultima generazione
Un tablet o pad
Un navigatore satellitare
Un lettore Mp3 e/o video (portatile o da salotto)

Mostra i risultati (4478 voti)
Leggi i commenti (4)
È nato così il primo prototipo, non a caso installato su un tavolo da videogiochi, per utilizzare il quale servono due mani: una sarà utilizzata per fornire l'input al touchscreen; l'altra invece dovrà toccare uno dei quattro elettrodi posti intorno al pannello.

È con questo stratagemma che lo schermo è in grado di riconoscere l'utente e permettere al gioco di agire di conseguenza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sbloccare l'iPhone col battito cardiaco

Commenti all'articolo (1)

Non mi sembra proprio comodissimo, una mano deve sempre essere impegnata per il riconoscimento... Forse necessita di ulteriri sviluppi. :?
29-2-2012 18:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ha ragione Stallman quando dice che Android non libero?
S
No
Non lo so

Mostra i risultati (2846 voti)
Aprile 2020
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Tutti gli Arretrati


web metrics