Londra mette il Wi-Fi in metropolitana... Antichi!

Entro l'apertura dei giochi olimpici 120 stazioni offriranno la connessione gratuita.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-03-2012]

londra wi fi metropolitana

Per il giorno di apertura dei giochi olimpici di quest'anno (il 27 luglio), le stazioni della metropolitana di Londra saranno attrezzate con hotspot Wi-Fi che consentiranno libero accesso a Internet per tutti.

Già prima dell'estate 80 stazioni saranno raggiunte dal segnale, mentre entro il 27 luglio tale numero salirà a 120; la connessione non sarà però disponibile nei tunnel, perché ciò avrebbe richiesto lavori molto più impegnativi.

Pare infatti che aggiungere le antenne nelle gallerie avrebbe avuto costi proibitivi a causa degli spazi ristretti, costringendo a intervenire sulle strutture in muratura.

Tuttavia, Virgin Media (la compagnia che si occupa di fornire la connessione) ritiene che «ogni stazione che si attraverserà fornirà la possibilità di restare connessi e di aggiornare velocemente Facebook, Twitter, l'email e cosa del genere».

Passata l'Olimpiade, il servizio diverrà a pagamento; gratis saranno offerte soltanto informazioni sui servizi della metropolitana, e chi non sottoscriverà l'abbonamento con Virgin Media potrà anche acquistare singole connessioni a tempo.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocità?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocità (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)

Una volta tanto, l'Italia pare essere un po' più avanti rispetto ai "cugini" inglesi: nelle stazioni della metropolitana di Milano, per esempio, non ci sarà la connessione Wi-Fi ma il segnale di telefonia cellulare è presente ormai da diverso tempo, e così anche a Roma.

Sempre a Milano, la copertura dell'intera linea metropolitana con una rete HSPA è divenuta operativa nel 2009: i passeggeri possono quindi utilizzare i propri smartphone e tablet per navigare anche durante il viaggio (e non solo nelle stazioni) senza peraltro la necessità di sottoscrivere un nuovo abbonamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La metropolitana di Londra ricicla energia dalle frenate

Commenti all'articolo (3)

Mi chiedo perche' per coprire i tunnel, invece che importanti (e costosi) lavori edili che non saranno eseguiti non abbiano pensato ad installare hot spot direttamente sui treni...
1-4-2012 15:14

Nel senso spiegato negli ultimi due paragrafi dell'articolo, che però erano saltati per un errore (e quindi, in effetti, non si capiva il titolo): da noi non ci sarà il Wi-Fi ma a Milano, per esempio, il segnale HSPA è presente su tutte e tre le linee.
23-3-2012 08:34

{utente anonimo}
in che senso "Antichi"?
23-3-2012 00:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Fai uso del pagamento contactless?
Sì, lo trovo molto comodo.
Lascio scegliere all'esercente.
Non so cosa sia.
No, le mie carte non sono abilitate.
No, non mi fido

Mostra i risultati (1853 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics