Un vecchio Boeing 737 diventa simulatore di volo

Come provare l'ebbrezza di pilotare un vero jet restando all'interno del proprio garage.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-04-2012]

simulatore boeing 737

Ci ha impiegato 12 anni, ma ora è pronto a mostrarlo al mondo: James Price, controllore di volo e pilota privato, ha ricavato un simulatore di volo dalla cabina di un vero Boeing 737.

Price ha raccontato di aver sempre sognato di pilotare dei jet; così nel 2000 ha acquistato un Boeing 737-100 della Lufthansa, risalente al 1969, e ha iniziato a lavorarci per trasformarlo in un simulatore di volo all'interno dell'hangar di un aeroporto. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la tua console di videogiochi preferita?
Microsoft Xbox 360 - 20.3%
Sony PlayStation 3 - 21.6%
Nintendo Wii - 14.6%
Una meno recente - 6.9%
Non ho una console di giochi - 36.6%
  Voti totali: 3380
 
Leggi i commenti (8)
Eliminate tutte le parti non necessarie, tre anni fa ha portato la cabina nel proprio garage e ha continuato il lavoro: ora il simulatore, costatogli sino a oggi 150.000 dollari, è perfettamente funzionante e in grado di «farti credere di stare volando» come ha ammesso Price, con orgoglio, in un'intervista.

Ora che il simulatore è completo, però, James Price non ha intenzione di fermarsi: «c'è sempre qualche nuova tecnologia che spunta ed è troppo irresistibile per non includerla nel mio progetto. È piuttosto soddisfacente. Posso sia fare pratica che realizzare il mio sogno di pilotare un jet. Tutti devono avere un hobby folle» ha concluso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Sì, non sarebbe una cattiva idea! :madai:
25-4-2012 12:43

lo guida stravaccato come un camionista hahhahahahhah crepo hahahhah :lol: :lol:
23-4-2012 22:54

un bel giocattolino :wink:
22-4-2012 14:44

{iCiccio}
Questo uomo è un genio.
22-4-2012 10:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2367 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 settembre


web metrics