Samantha Cristoforetti, prima astronauta italiana

Volerà nel 2014 la prima astronauta italiana. Seguite qui il suo addestramento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-07-2012]

Samantha Cristoforetti

E' stato comunicato ufficialmente che nel 2014 volerà nello spazio Samantha Cristoforetti, che insieme a Luca Parmitano, Andreas Mogensen, Alexander Gerst, Timothy Peake e Thomas Pesquet forma la classe 2009 degli astronauti dell'Agenzia Spaziale Europea. Partirà il 30 novembre e resterà a bordo della Stazione Spaziale Internazionale per circa sei mesi.

Samantha ha, fra i suoi numerosi talenti, quello di essere una geek blogger molto coinvolgente. Mi ha gentilmente concesso il permesso di ospitare qui la traduzione in italiano dei suoi post, che descrivono l'avventura del suo addestramento e che per ragioni di tempo lei scrive in inglese.

Se volete conoscere da vicino cosa significa prepararsi per vivere nello spazio e vi interessa scoprire tanti dettagli poco noti di questa sfida tecnica e umana internazionale, seguite Samantha in originale (in inglese) nel blog degli astronauti ESA del 2009, via Twitter (@AstroSamantha) e attraverso le sue magnifiche foto su Flickr, oppure in italiano nei post che pubblicherò man mano qui. Qui sotto trovate il primo.

Sopravvivere all'inverno russo

di Samantha Cristoforetti, tradotto e pubblicato con il suo permesso dal post originale in inglese del 30 gennaio 2012. Le parentesi quadre indicano note del traduttore. La parte in corsivo è così anche nell'originale.

Sondaggio
Quale, tra le 12 missioni spaziali in programma quest'anno, ritieni che darà i risultati più importanti?
Il primo volo commerciale verso la ISS a opera della Dragon Space Capsule della SpaceX. - 6.5%
Il volo commerciale suborbitale venduto da Virgin Galactic ai turisti spaziali per 200.000 dollari. - 3.9%
L'avanzamento della costruzione della stazione spaziale cinese. - 6.3%
L'arrivo delle sonde GRAIL intorno alla Luna, di cui studieranno il campo gravitazionale. - 1.9%
Il lancio di LightSail-1, veicolo sperimentale che usa per la propulsione unicamente le radiazioni solari raccolte da una "vela". - 20.6%
La partenza della sonda Dawn dall'asteroide Vesta verso il pianeta nano Cerere, dove arriverà nel 2015 e raccoglierà informazioni sulla storia del sistema solare. - 5.8%
L'arrivo del rover Curiosity, partito lo scorso 26 novembre, su Marte. - 17.9%
Il volo di test del Dram Chaser, velivolo spaziale privato che dovrà un giorno portare gli astronauti della NASA sulla ISS al posto del pensionato programma Shuttle. - 5.4%
L'atterraggio dell'X-37-B, velivolo automatizzato segreto dell'aviazione militare americana, in orbita da diversi mesi con compiti di spionaggio. - 4.3%
L'aggiunta di un nuovo laboratorio e di un nuovo braccio robotico alla ISS. - 1.8%
Le missioni di esplorazione planetaria: Cassini intorno alle lune di Saturno, Messenger intorno a Mercurio, New Horizon nelle vicinanze di Plutone. - 14.9%
Il mantenimento di una presenza continua nello spazio, grazie agli astronauti che si danno periodicamente il cambio sulla ISS. - 10.9%
  Voti totali: 1882
 
Leggi i commenti (6)

Il 18 gennaio Thomas [Pesquet] ed io abbiamo preso parte a un programma di addestramento di sopravvivenza di due giorni che è obbligatorio per tutti i membri degli equipaggi Soyuz e serve per dare agli astronauti e ai cosmonauti le competenze e la fiducia che servono per sopravvivere nei climi freddi.

Anche se le squadre di soccorso di solito arrivano al sito di atterraggio della Soyuz ancor prima che la capsula abbia toccato terra nel caso di una discesa che si svolga secondo i piani, un rientro d'emergenza non pianificato può avvenire in qualunque momento durante il volo indipendente o mentre si è attraccati alla Stazione Spaziale Internazionale. Nel caso peggiore può capitare persino durante il decollo a causa di un'avaria del razzo lanciatore.

getting the fire started
Accendere il fuoco. Credit: GCTC.

Questo è il mio tentativo di condividere con voi la nostra esperienza nei boschi intorno a Star City [il centro di addestramento per cosmonauti a circa 180 km da Mosca].

Potrei stare a guardare in eterno la danza ipnotica delle fiamme. Ma il mio turno di veglia notturna di un'ora è finito: è ora di svegliare il mio collega d'equipaggio e cercare di dormire un po'. Mentre Thomas si stiracchia le membra irrigidite dal freddo e dallo spartano giaciglio di foglie e rami, faccio una rapida chiamata via radio per riferire che il nostro equipaggio sta bene. Ieri, durante la nostra prima notte di sopravvivenza, la procedura è stata diversa: bloccati e senza contatti con le squadre di soccorso, facevamo tre chiamate di MAYDAY alla cieca allo scoccare di ogni ora a intervalli di due minuti. Procedura ora non più necessaria, dato che siamo stati localizzati!

Ieri notte abbiamo effettuato un contatto simulato con un elicottero di soccorso. Su loro richiesta abbiamo acceso il nostro fuoco di segnalazione e un bengala in modo che potessero definire con precisione la nostra posizione. Come previsto, ci hanno detto che saremmo stati recuperati soltanto l'indomani mattina, e così eccoci qui, nel nostro tepee [tenda in stile pellerossa], in quello che a questo punto è principalmente un esercizio di pazienza e di sopportazione del freddo.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Sopravvivere all'inverno russo

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (3)

@Roberto1960 Non disperare! Con tutte queste imprese che volgiono partecipare allo sviluppo nello spazio, qualcuna potrebbe prenderti. :D
6-7-2012 11:50

Samantha, ma non era meglio restarsene a casa al calduccio a fare la calzetta?!?! :lol: Ovviamente scherzo, la ammiro moltissimo e la invidio pure un bel po': fare l'astronauta è stato sempre il mio sogno!
6-7-2012 10:18

Tantissimi auguri per Samantha! :D
5-7-2012 20:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Perché Twitter ha tanto successo?
Il limite di 140 caratteri obbliga a esprimersi con brevità e concisione.
Si possono condividere link interessanti velocemente e a un gran numero di persone.
L'integrazione con il cellulare consente di inviare e ricevere i tweet via Sms.
Consente di rimanere aggiornati su un determinato argomento in tempo reale
La motivazione è un'altra, ve la esplicito nei commenti qui sotto.

Mostra i risultati (1087 voti)
Ottobre 2020
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Tutti gli Arretrati


web metrics