Ridurre la fuliggine per rallentare l'innalzamento dei mari

Eliminare quattro inquinanti specifici permetterà di rallentare il fenomeno che mette in pericolo le città costiere.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-04-2013]

sea level rising

Il biossido di carbonio è ancora sotto accusa, ma una ricerca pubblicata di recente su Nature afferma che l'innalzamento dei mari è da imputare anche ad altri quattro cavalieri dell'apocalisse, riducendo i quali si potrebbe invertire la tendenza.

Si tratta di metano, ozono troposferico, idrofluorocarburi e fuliggine, definiti nel complesso come Short-Lived Climate Pollutants, ossia inquinanti a vita breve poiché la loro presenza nell'atmosfera può durare da una settimana a una decina d'anni (mentre la CO2 resta per decenni). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Considerando costi, tempi di realizzazione e possibili conseguenze, su quale fonte di energia alternativa ai combustibili fossili bisognerebbe maggiormente puntare?
Solare
Eolica
Geotermica
Biomasse
Idrogeno
Nucleare
Idroelettrica

Mostra i risultati (6696 voti)
Leggi i commenti (29)
Secondo lo studio, eliminando le emissioni di questi elementi si potrebbe rallentare fino al 50% l'innalzamento del livello del mare entro il 2100; se poi nello stesso periodo si riducessero le concentrazioni di biossido di carbonio al di sotto delle 450 parti per milioni si conterrebbe al di sotto dei 2 gradi centigradi l'aumento della temperatura.

«Questa nuova ricerca» - ha commentato Aixue Hu del National Center for Atmospheric Research - «dimostra che la società può significativamente ridurre la minaccia per le città costiere se si muove rapidamente su una manciata di sostanze inquinanti».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Benzina, diesel o GPL? La crisi premia le auto alternative

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)


@fuocogreco Di solito lo faccio, ma non sempre funziona. Poi, se me ne accorgo dopo un altro post, non posso più correggere. :(
19-4-2013 00:09

Zievatrov, quando commenti almeno controlla gli errori ortografici :wink: Leggi tutto
18-4-2013 23:48

@rdm Chissà come, non ho proprio difficoltà a crederti. :( Però, potevi anche sbilanciarti in qualche delucidazione.
18-4-2013 00:00

{rdm}
Mamma mia, quanta ignoranza e quanta approssimazione! E quanta pseudosapienza! raffaello de masi
17-4-2013 07:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te Internet...
E' stata la più importante innovazione tecnologica degli ultimi anni.
Ha reso le relazioni umane troppo impersonali.
Ha reso più facile la vita di tutti i giorni.
E' stata un toccasana per l'economia mondiale.
E' riuscita a facilitare le relazioni umane.
Ha contribuito a confondere le identità dei popoli.

Mostra i risultati (2849 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 settembre


web metrics