Nokia Lumia 925, in alluminio e con fotocamera Pureview

Una fotocamera di fascia alta e una maggiore robustezza e leggerezza caratterizzano l'ultimo Nokia, che va così a competere con i top di gamma, a un prezzo più abbordabile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-05-2013]

700 nokia lumia 925

La gamma Lumia di Nokia ha un nuovo smartphone di punta: il Lumia 925, successore - o forse sarebbe meglio dire variazione sul tema - del Lumia 920 presentato lo scorso settembre.

La prima novità consiste nella sostituzione del policarbonato utilizzato in precedenza per la scocca con l'alluminio: ciò ha permesso a Nokia di realizzare un telefono più sottile (8,5 millimetri) e più leggero (139 grammi) del predecessore.

Anche il display è cambiato: al posto dello schermo IPS ora c'è un AMOLED, la cui diagonale misura 4,5 pollici e offre una risoluzione di 1.280x768 pixel; a proteggere lo schermo c'è un vetro Gorilla Glass 2 con tecnologia ClearBlack.

Il processore è un Qualcomm Snapdragon S4 Pro, un dual core che lavora a 1,5 GHz, ed è accompagnato da 1 Gbyte di RAM. La memoria interna ammonta a 16 oppure 32 Gbyte.

La fotocamera merita un'attenzione speciale: quella posteriore ha un sensore da 8,7 megapixel e si è guadagnata il marchio PureView, che identifica la tecnologia sviluppata da Nokia per realizzare fotocamere di fascia alta per smartphone. La fotocamera anteriore ha invece un sensore da 1,2 megapixel.

Sondaggio
Qual è la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4670 voti)
Leggi i commenti (11)

Il reparto fotografico del Lumia 925 dispone anche della modalità Smart Camera, che offre diverse modalità di scatto tra cui burst (10 foto consecutive) e best shot (sceglie lo scatto migliore delle 10 foto scattate in modalità burst).

Sempre per quanto riguarda le funzionalità dedicate alla fotografia, è presente l'applicazione Hipstamatic Oggl, per condividere le proprie fotografie anche tramite Facebook, Twitter, Foursquare, Instagram, Tumblr e Flickr.

Il Nokia Lumia 925, equipaggiato con Windows Phone 8, arriverà in Europa (anche in Italia) a partire da giugno a un prezzo di circa 469 euro (tasse e sovvenzioni escluse).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)


Non sembra male a parte il SO che proprio non gradisco esteticamente e anche l'estetica del telefono che è troppo squadrata, forse per analogia con le mattonelle del'interfaccia...
19-5-2013 15:17

Ho provato per qualche giorno il sistema Windows phone....è indubbiamente veloce, è immediato nell'uso ma non riesco a farmelo piacere...forse solo una avversione estetica per quanto sia piuttosto avvezzo al minimal (e infatti su Android non utilizzo praticamente widget, ho le schermate home al minimo e solo qualche shortcut...) Peccato... Leggi tutto
17-5-2013 18:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (403 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 giugno


web metrics