Roaming, calano le tariffe

Dal primo luglio navigare, telefonare e inviare SMS all'estero costa meno: dal 2007 i prezzi sono scesi del 91%.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-06-2013]

neelie kroes tariffe roaming

Con l'arrivo di luglio accadono due cose: si inizia a pensare alle vacanze e calano le tariffe per il roaming internazionale.

Sono ormai diversi anni che, grazie a un'iniziativa dell'Unione Europea, il primo luglio coincide con un taglio dei costi per telefonare, inviare SMS e navigare all'estero.

Promotrice di questa politica è il Commissario Neelie Kroes che nello scorso mese di maggio si è spinta a dire che l'anno prossimo tali tariffe non si limiteranno a calare, ma svaniranno completamente.

In attesa di quel momento possiamo gustare il calo che scatterà all'inizio del prossimo mese e ammonta al 36% delle tariffe finora applicate al download di dati da cellulare; rispetto ai costi del 2007, il calo diventa così del 91%, mentre il mercato è cresciuto del 630%.

Nel dettaglio, la navigazione in Internet (e il download) costerà 45 centesimi al megabyte più IVA (con costo addebitato per ogni kilobyte utilizzato); le chiamate effettuate passano a 24 centesimi al minuto e quelle ricevute a 7 centesimi al minuto (prezzi cui occorre sempre aggiungere l'IVA); infine, l'invio di un SMS costerà 8 centesimi, più IVA.

Sondaggio
Qual Ť la cifra complessiva che spendi ogni mese per il tuo smartphone? Comprende tutto: telefonate, piano dati, Sms, rata telefono e via dicendo.
Sotto i 10 euro
Tra i 10 e i 20 euro
Tra i 20 e i 30 euro
Tra i 30 e i 50 euro
Tra i 50 e i 100 euro
Oltre i 100 euro
Non ne ho idea

Mostra i risultati (5059 voti)
Leggi i commenti (7)

Ovviamente queste sono le tariffe massime applicabili; ogni operatore è poi libero di creare delle offerte anche più convenienti o dei piani speciali come ha di recente fatto Vodafone.

«L'UE» - ha commentato Neelie Kroes - «deve mettersi al servizio dei cittadini europei nella loro vita quotidiana. Le ultime riduzioni dei prezzi prevedono un risparmio maggiore fin da quest'estate e rappresentano un passo importante verso l'eliminazione definitiva di questi costi aggiuntivi. Si tratta di un vantaggio sia per i consumatori che per le compagnie, in quanto allontana il fattore paura dal mercato, favorendone la crescita».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
UE: stop alle tariffe di roaming, ma col trucco
Roaming traffico dati, dal 1 luglio costi dimezzati
Vodafone abbatte i costi del roaming
UE, costi di roaming azzerati entro il 2014
Un hotspot portatile con 10 SIM diverse
Vacanze hi-tech, come sopravvivere all'estate

Commenti all'articolo (1)


Gli SMS internazionali scendono a 8 centesimi, ma non dovrebbe costare meno anche quelli nazionali?
30-6-2013 13:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1319 voti)
Febbraio 2020
Il primo smartphone con Windows 10
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics