E le batterie diventeranno obsolete!

Ideato un dispositivo mobile che può comunicare in assenza di fonti di energia: gli basta sfruttare le onde radio già esistenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-08-2013]

abc 1

All'Università di Washington hanno trovato un modo per far sparire lo stress da batteria scarica che colpisce soprattutto i possessori di smartphone e tablet: eliminare le batterie.

La soluzione si chiama ambient backscatter (che potremmo tradurre come radiazione di ritorno ambientale), ed è un processo che adopera le trasmissioni televisive e cellulari per connettere i dispositivi, così che possano comunicare l'uno con l'altro riflettendo i segnali esistenti.

Per dimostrare che non si tratta solo di teoria, i ricercatori dell'Università hanno utilizzato due piccoli dispositivi (grandi all'incirca quanto una carta di credito) senza batteria ma dotati di antenne; posizionandoli a distanza sono riusciti a inviare dei segnali, la cui ricezione è stata testimoniata dall'accensione di un LED.

«I nostri dispositivi formano una rete dal nulla» ha affermato Joshua Smith, uno dei ricercatori. «Si possono riflettere questi segnali per creare un codice di comunicazione Morse tra dispositivi senza batteria».

Le applicazioni possibili, secondo gli scienziati, sono numerose: si va dalle comunicazioni tra i dispositivi mobili al rilevamento dei segni di cedimento strutturale in ponti e infrastrutture in generale.

Sondaggio
Che cos'è che valuti maggiormente quando acquisti uno smartphone?
La dimensione dello schermo
Il processore
La durata della batteria
Il prezzo
La velocità di connessione

Mostra i risultati (4045 voti)
Leggi i commenti (15)

«Possiamo riutilizzare i segnali wireless che già esistono intorno a noi trasformandoli sia in una fonte di energia che in un mezzo di comunicazione» ha spiegato Shyam Gollakota, capo dei ricercatori. «Contiamo di vedere applicazioni in diverse aree, tra cui il wearable computing, le smart home e le reti di sensori autoalimentate».

Qui sotto, il video dimostrativo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

{Giona}
Prima hanno scoperto le batterie zuccherine, le batterie al nero di seppia.... etc.. e poi le batterie diventeranno obsolete!
18-3-2014 18:48

Cosa vecchia!!! Da ragazzo (20anni fa?) avevo fatto lo stesso circuito, tratto da una rivista d'informatica. :lol: :lol: :lol: Il guaio è che la corrente che ottieni è pochissima, dubito che puoi pilotare un cellulare! :lol: :lol: :lol: Ciao
27-8-2013 12:09

Naturalmente la ricezione e rivelazione di onde elettromagnetiche con un dispositivo puramente passivo non è una novità. Il "ricevitore a galena" è un classico progettino dell'hobbista alle prime armi: permette di ascoltare le trasmissioni AM più potenti della banda "onde corte" in un auricolare ad alta impedenza. ... Leggi tutto
26-8-2013 13:40

{Giambattista}
Dopo tutte le americanate dall'America finalmente una buona idea. Anche se il vero problema non è lo stress da batteria scarica ( e chi se ne frega) ma le batterie scariche, i loro caricatori gli smartphone, i tablet ed altri pendagli elettronici che stanno sommergendo il suolo. Alle università degli Stati Uniti... Leggi tutto
26-8-2013 08:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Durante un lungo viaggio in treno o in aereo, che cosa preferisci fare?
Ascoltare la musica
Chiacchierare coi vicini
Dormire
Giocare (con il notebook, il tablet, lo smartphone ecc.)
Guardare un film o una serie Tv
Guardare il panorama... o le hostess
Lavorare al computer
Leggere un libro, o un ebook
Navigare su Internet (vale solo in treno)
Telefonare (vale solo in treno)

Mostra i risultati (2660 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 agosto


web metrics