Lo shampoo che fa venire il cancro non è più una bufala

Scovati quasi 100 prodotti contenenti una sostanza accusata di essere cancerogena.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-09-2013]

shampoo cancerogeno

Quella dello shampoo che fa venire il cancro è una vecchia bufala, più volte smascherata.

Ora però una ricerca del californiano Center for Environmental Health ha svelato che in 98 prodotti (riportiamo più sotto la lista) è presente un componente dichiarato illegale in California perché si teme che possa essere cancerogeno.

Tale componente è la Cocamide DEA, uno dei responsabili della densità della schiuma, ed è un derivato dell'olio di cocco.

Il CEH è già partito all'attacco denunciando le aziende che producono shampoo contenente Cocamide DEA: tra i nomi illustri ci sarebbero aziende molto note come Colgate Palmolive; tra i prodotti ce ne sono anche alcuni destinati ai bambini o etichettati come bio.

Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (3817 voti)
Leggi i commenti (6)

Occorre dire che, sebbene la California abbia messo fuorilegge la Cocamide DEA, in Europa e in buona parte del resto del mondo non si è ancora arrivati a questa decisione: non è ancora certo che sia davvero responsabile di un effetto cancerogeno, anche se gli studiosi concordano sul fatto che possieda un potere allergenico rilevante e che possa essere causa di dermatiti.

lista shampoo cancro

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'app per iPhone che individua il cancro
1.500 euro mensili per chi ospita ragazza ucraina, ma...
Pheme, l'applicazione che sbugiarda le bufale
Le api che individuano il cancro
Servizio Antibufala: Sodium Laureth Sulfate

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

{utente anonimo}
Il mio shampoo mi ha fatto preoccupare... per fortuna non vivo in California. [img:4465fd6c1e]http://i.imgur.com/XZsVzjz.png[/img:4465fd6c1e]
9-9-2014 14:56

{Francesco}
Sinceramente per quel che sono riuscito a capire io non solo la CEH, ma anche l'OEHHA reputa questo componente potenzialmente cancerogeno link . Inoltre pare possa provocare dermatiti. Nel dubbio... non sarebbe meglio evitare?
12-6-2014 12:01

{dbp}
se volete gli shampoos naturali, scrivetemi
28-5-2014 02:01

Però quell'elenco di prodotti potevano metterlo in ordine alfabetico! Come faccio a controllare se quello che uso io ha la Dea Coccammide?! :? :lol:
1-2-2014 21:12

Il pesto lo mangiamo tutti ma le cose non stanno come dici tu. Cocamide DEA, a foam stabilizer and volumizer agent, is listed as a carcinogen in California. Under Proposition 65, which California voters passed in June 2012, manufacturers must warn consumers if products contain harmful amounts of certain toxic substances. Cocamide DEA... Leggi tutto
15-1-2014 08:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te il Codice della Strada dovrebbe proibire di indossare i Google Glass mentre si guida?
Sì, perché rappresentano una distrazione peggiore degli SMS, e quindi un pericolo.
No, perché come tutte le cose possono essere utilizzati bene o male. Altrimenti dovremmo vietare anche i navigatori GPS.
Ho un'altra opinione (la illustro nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (925 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics