Surface 2, le cover e gli accessori

Tastiere con retroilluminazione, mouse e docking station completano l'offerta di Microsoft.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-09-2013]

Surface2cover

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Microsoft presenta Surface 2 con Windows 8.1

Insieme ai tablet Surface 2 debuttano gli accessori, evoluzione di quelli già visti insieme ai Surface originali, più alcune novità.

Abbiamo la Cover Touch 2, con tasti retroilluminati, nuovi sensori, maggiore robustezza e minore spessore, in vendita a 119,99 euro.

Poi c'è la Type Cover 2, che guadagna la retroilluminazione, nuovi colori e maggiore rigidità per poter essere comodamente adoperata anche quando tenuta sulle gambe; in vendita a 129,99 euro. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4064 voti)
Leggi i commenti (7)
Debutta la Power Cover, versione evoluta della Type Cover in quanto durata di una batteria ausiliaria che estende la durata di quella principale fino al 50%. Arriverà all'inizio del 2014.

Nello stesso periodo debutterà anche la docking station per Surface Pro, utile per collegare le periferiche desktop (monitor, cavi Ethernet, altoparlanti, alimentazione, periferiche USB in genere).

Infine restano da citare il caricatore per auto con USB e l'Arc Touch Mouse Surface Edition, da connettere al tablet via Bluetooth 3.0.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Con il tablet Surface RT Microsoft ti regala la tastiera

Commenti all'articolo (5)


ennesimo fail di vendite all'orizzonte....allora non hanno imparato dal surface 1! :D @luca: non sono assolutamente d'accordo con la tua analisi, la microsoft sta sperimentando con ARM perchè ha dei vantaggi significativi sul consumo che x86/x64 attualmente non hanno. D'altronde come hai detto te, se vuoi misurarti con Android,... Leggi tutto
26-9-2013 08:48

anche questa volta si sono dimenticati il 3g (o simili telefonici)? Sul pro si ovvia con una chiavetta, ma è veramente scomodo
25-9-2013 13:20

{W3C_PDB}
Premesso che la cpu Tegra è una cpu ARM, una cpu ARM, essendo una cpu RISC, non può esser compatibile con la cpu CISC (i386; i486; i586; i686).... Il sistema è interamente concepito per far funzionare solo windows 8.1 su architettura RISC e chi fino ad oggi ha comprato CISC, non lascerà un'architettura CISC, per seguire i disegni... Leggi tutto
25-9-2013 11:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1684 voti)
Dicembre 2019
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Tutti gli Arretrati


web metrics